Martelange

comune belga

Martelange (in lussemburghese Maarteleng / Maartel, in vallone Måtlindje) è un comune del Belgio situato in Vallonia nella provincia del Lussemburgo, al confine col Granducato di Lussemburgo. Al 1º luglio 2004, la popolazione totale di questo comune era di 1.507 abitanti (754 uomini e 753 donne). La superficie totale è di 29,82 km². Dal 1830 al 1947, Martelange fu uno dei capisaldi dell'industria dell'ardesia che oggigiorno è totalmente sparita. È l'ultimo comune belga attraversato dal fiume Sûre.

Martelange
comune
Martelange – Veduta
Martelange – Veduta
La chiesa di Martelange
Localizzazione
StatoBandiera del Belgio Belgio
Regione Vallonia
Provincia Lussemburgo
ArrondissementArlon
Amministrazione
SindacoDaniel Waty
Territorio
Coordinate49°49′N 5°44′E / 49.816667°N 5.733333°E49.816667; 5.733333 (Martelange)
Superficie29,67 km²
Abitanti1 584 (01-01-2007)
Densità53,39 ab./km²
Altre informazioni
Cod. postale6630
Prefisso063
Fuso orarioUTC+1
Codice Statbel81013
Cartografia
Mappa di localizzazione: Belgio
Martelange
Martelange
Martelange – Mappa
Martelange – Mappa
Sito istituzionale

Geografia antropica modifica

Frazioni modifica

A Martelange appartengono le seguenti frazioni:

Nome ufficiale(Francese) Vallone Lussemburghese Tedesco
Grumelange - Greimel[1] Greimlingen[1]
Martelange Måtlindje Maartel[2] Martelingen[2]
Neuperlé - Neipärel[3] Neuperl
Radelange - Rädel[4] Rädelingen[4]

Paese di confine modifica

La località è attraversata dalla strada Nazionale 4 che unisce Bruxelles ad Arlon fino a Lussemburgo. La strada costituisce la frontiera col Lussemburgo (Haut-Martelange nel comune di Rambrouch) all'altezza di Martelange. Data una differenza di imposizione fiscale importante sul prezzo della benzina, del tabacco e dell'alcool, la parte orientale della strada, lussemburghese, accoglie molte pompe di benzina che offrono anche altri prodotti a debole pressione fiscale lussemburghese.

Note modifica

  1. ^ a b Luxemburger Wörterbuch. Band 2/VII., Linden 1955.
  2. ^ a b Luxemburger Wörterbuch. Band 3/XIII., Linden 1963.
  3. ^ Luxemburger Wörterbuch. Band 3/XV., Linden 1968.
  4. ^ a b Luxemburger Wörterbuch. Band 4/XVIII., Linden 1971.

Voci correlate modifica

Altri progetti modifica

Collegamenti esterni modifica

Controllo di autoritàVIAF (EN2109159474074427660787
  Portale Belgio: accedi alle voci di Wikipedia che parlano del Belgio