Apri il menu principale

Marty Lyons

giocatore di football americano statunitense
Marty Lyons
1986 Jeno's Pizza - 30 - Joe Cribbs (Marty Lyons crop).jpg
Lyons nel 1981
Nazionalità Stati Uniti Stati Uniti
Football americano American football pictogram.svg
Ruolo Defensive tackle
Ritirato 1989
Carriera
Giovanili
1975-1978 Alabama Crimson Tide
Squadre di club
1979-1989 New York Jets
Statistiche aggiornate all'8 marzo 2014

Martin Anthony Lyons (Takoma Park, 15 gennaio 1957) è un ex giocatore di football americano statunitense che ha giocato nel ruolo di defensive tackle per tutta la carriera con i New York Jets della National Football League (NFL) come membro della celebre New York Sack Exchange.

CarrieraModifica

Lyons fu scelto dai New York Jets nel primo giro (14º assoluto) del Draft NFL 1979[1]. Nel giro successivo, i Jets scelsero da East Central Oklahoma State il defensive end Mark Gastineau. I due si unirono a Joe Klecko e Abdul Salaam rendendo la linea difensiva dei Jets una delle migliori della NFL, venendo soprannominata "New York Sack Exchange". I quattro misero a segno 66 sack nel 1981, contribuendo a far qualificare i Jets ai playoff per la prima volta dal 1969. Nel novembre 1981, Klecko, Gastineau, Salaam e Lyons furono invitati a fare suonare la campana cerimoniale che dava iniziò alle contrattazioni al New York Stock Exchange, che era servito da ispirazione al loro soprannome[2].

I Jets raggiunsero ancora i playoff nel 1982, 1985 e 1986 durante gli anni di Lyons con la squadra. Nel 1982 arrivarono sino alla finale della AFC dove furono sconfitti dai Miami Dolphins.

Lyons saltò parte della stagione 1987 quando sua moglie, Kelly, e figlio, Martin Anthony "Rocky" Lyons Jr., furono coinvolti in un serio incidente stradale in Alabama. Più tardi, in quella stessa stagione, durante una partita del Monday Night Football, Lyons bloccò l'ex compagno ad Alabama e Hall of Famer Dwight Stephenson con quello che giocatori e allenatori dei Dolphins definirono 'un colpo gratuito' che pose fine alla sua carriera.

PalmarèsModifica

StatisticheModifica

Partite 147
Sack[3] 29

NoteModifica

  1. ^ (EN) 1979 National Football League Draft, Pro Football Hall of Fame. URL consultato il 18 ottobre 2012 (archiviato dall'url originale il 31 agosto 2011).
  2. ^ (EN) Jets defense looking to regain glory days of Sack Exchange, New York Times, 6 settembre 2008. URL consultato il 7 marzo 2014.
  3. ^ i sack vengono rilevati ufficialmente come statistica solo dal 1982

Collegamenti esterniModifica