Apri il menu principale

Massimiliano Governi

scrittore italiano

Massimiliano Governi (Roma, 1962[1]) è uno scrittore, curatore editoriale e sceneggiatore italiano.

BiografiaModifica

Ha lavorato alla Fazi Editore da settembre 2004 a novembre 2007, curando la collana di narrativa italiana Le Vele; alla Elliot edizioni da aprile 2008 a aprile 2010, e da maggio 2010 a novembre 2015 è stato curatore editoriale della Bompiani.

Come sceneggiatore ha scritto la miniserie per Raiuno: Gino Bartali - L'intramontabile, la serie Tv in 12 puntate sulla DIA.

Come narratore ha pubblicato il romanzo Il calciatore (Baldini e Castoldi, 1995); quindi, sono apparsi L'uomo che brucia (Einaudi, 2000) e Parassiti (Einaudi, 2005). Il 19 ottobre del 2011 è uscito per Bompiani Chi scrive muore. Il 25 settembre 2013 per Giunti, Come vivevano i felici. A febbraio 2016 è uscito per E/O il suo romanzo La casa blu. Il 12 ottobre del 2017 è uscita la riedizione de Il calciatore, per E/O. A giugno 2018 è uscito Il Superstite sempre per E/O.

OpereModifica

  • Il calciatore, Baldini & Castoldi, 1995 poi E/O 2017
  • Diario in estate, in Gioventù cannibale, Einaudi Stile Libero, 1996
  • L'uomo che brucia, Einaudi Stile libero, 2000
  • Parassiti, Einaudi Stile libero, 2005 poi Spedizioni 2016
  • Chi scrive muore, Bompiani, 2011
  • Come vivevano i felici, Giunti, 2013
  • La casa blu, E/O, 2016
  • Il superstite, E/O, 2018

NoteModifica

  1. ^ Massimiliano Governi, in Giulio Einaudi editore. URL consultato il 3 giugno 2018.

Collegamenti esterniModifica

Controllo di autoritàVIAF (EN56907882 · LCCN (ENn96004896 · WorldCat Identities (ENn96-004896