Apri il menu principale
Massimo Massimi
cardinale di Santa Romana Chiesa
Cardinal Massimi.JPG
Fotografia del cardinale Massimi nel 1939
Template-Cardinal (not a bishop).svg
Ipsa duce
 
Incarichi ricoperti
 
Nato10 aprile 1877, Roma
Ordinato presbitero14 aprile 1900 dall'arcivescovo Giuseppe Ceppetelli (poi patriarca)
Creato cardinale16 dicembre 1935 da papa Pio XI
Deceduto6 marzo 1954, Roma
 

Massimo Massimi (Roma, 10 aprile 1877Roma, 6 marzo 1954) è stato un cardinale italiano.

Tomba del card. Massimi in S. Maria in Campitelli

BiografiaModifica

Nacque a Roma il 10 aprile 1877.

Il giorno di Pasqua del 1901 fondò la Congregazione Eucaristica: luogo di incontro di giovani e adulti presso la chiesa di San Claudio, a Roma. Fu frequentata anche da Vittorio Bachelet.

Papa Pio XI lo elevò al rango di cardinale di Santa Maria in Portico nel concistoro del 16 dicembre 1935.

Fu presidente della Congregazione per la codificazione del diritto canonico delle Chiese orientali.

Morì il 6 marzo 1954 all'età di 76 anni e fu sepolto nella chiesa di cui aveva portato il titolo.

Altri progettiModifica

Collegamenti esterniModifica

Controllo di autoritàVIAF (EN21736740 · ISNI (EN0000 0001 0877 6303 · LCCN (ENno96032006 · GND (DE143005472 · BNF (FRcb171416330 (data) · BAV ADV10984282