Apri il menu principale
Materia
AutoreUmberto Boccioni
Data1912-1913
Tecnicaolio su tela
Dimensioni226×350 cm
UbicazioneCollezione Peggy Guggenheim, Venezia, Italia

Materia è un'opera d'arte dipinta a olio su tela (226x350 cm) realizzata a cavallo tra il 1912 e il 1913 dal pittore Umberto Boccioni.

È conservata temporaneamente alla Collezione Peggy Guggenheim di Venezia e appartiene alla collezione di Gianni Mattioli.

CaratteristicheModifica

Materia è chiaramente un ritratto a figura intera della madre dell'artista, il soggetto principale di numerose tele da esso realizzate, come nel caso della madre con l'uncinetto del 1907. La madre nel dipinto viene ritratta seduta nella sua casa frontalmente, così da volgere le spalle ad un balcone che si affaccia sul paesaggio urbano retrostante. Questa scelta compositiva serve a fondere in un'unica «visione simultanea» la percezione ottica di due soggetti ben distinti, l'ambiente metropolitano e la madre dell'artista. Le mani della figura materna sono rappresentate incrociate e gigantesche e vanno a costituire il fuoco del ritratto. Lo scenario urbano appare come uno spazio perfettamente integrato con la figura umana, i profili delle case sono rappresentati come nuclei generatori di ampi fasci di luce azzurra trasparente, che dall'alto illuminano la "madre". Tipico di questo quadro è l'energia che si viene a formare grazie ai colori utilizzati, un'energia che va in ogni direzione come è tipico della corrente di appartenenza, il Futurismo.

BibliografiaModifica

  • Omar Calabrese - Vittorio Giudici, Art dall'Ottocento a oggi, Mondadori Education, 2012

Collegamenti esterniModifica

  Portale Pittura: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di pittura