Mendeley
Logo
SviluppatoreMendeley Ltd.
Data prima versioneagosto 2008
Ultima versione1.11 (11 febbraio 2014)
Sistema operativoMicrosoft Windows
Mac OS
Linux
Linguaggio
ToolkitQt
GenereBibliografia (non in lista)
LicenzaSoftware proprietario
LinguaInglese
Sito web e

Mendeley è un software proprietario, gratuito ma non open source, che fornisce un programma desktop e web per la gestione e condivisione di documenti oltre che per la ricerca e la collaborazione online.

Combina Mendeley Desktop, una applicazione di reference management e produzione documenti PDF (disponibile per Windows, Mac e Linux), con Mendeley Web, un social network per ricercatori.

Indice

StoriaModifica

È sviluppato e offerto da Mendeley Ltd., azienda di software fondata nel novembre 2007, con sede a Londra. La prima versione pubblica (una beta-version) è uscita nell'agosto del 2008. Il team è composto da ricercatori, laureandi, e sviluppatori open source che provengono da varie discipline e diverse facoltà. Tra i finanziatori ci sono l'ex presidente esecutivo di Last.fm, gli ingegneri fondatori di Skype, e l'ex manager della Digital Strategy Warner Music Group, oltre che docenti universitari della Cambridge University e della Johns Hopkins University.

Mendeley ha vinto diversi premi, tra i quali Plugg.eu "Migliore start-up europea dell'anno 2009", TechCrunch Europas "Migliore innovazione sociale 2009", e il Guardian l'ha classificato "Top 100 Tech-Media imprese".

CaratteristicheModifica

  • Mendeley desktop, basato su Qt, per Windows, Mac e Linux
  • Estrazione automatica di metadata per documenti PDF
  • Back-up e sincronizzazione tra più computer e con un account privato online.
  • Visualizzatore di file PDF con le sticky notes, evidenziazione del testo e la lettura a schermo intero.
  • Ricerca di testi completi.
  • Filtro smart, tagging e rinominazione di file PDF.
  • Citazioni e bibliografie in Microsoft Word e OpenOffice.
  • Importazione di documenti e di ricerca da siti esterni (ad esempio, PubMed, Google Scholar, arXiv, ecc) tramite bookmarklet browser.
  • Sito Mendeley con supporto COinS e browser con funzione di importazione da siti che supportano COinS.
  • Gruppi per condivisione e tagging collaborativa e segnalazione di documenti di ricerca.
  • Funzioni di social networking
  • Statistiche Readership su giornali, autori e pubblicazioni.

Versioni precedentiModifica

  • Dicembre, 2009: 0.9.5 beta
  • Luglio, 2009: 0.9.0 beta
  • Dicembre, 2008: 0.6.0 beta
  • Agosto, 2008: Lancio col supporto di Last.fm, Chairman Stefan Glänzer e l'ex ingegnere di Skype.

Collegamenti esterniModifica

  • Sito ufficiale Mendeley [1]
  • Database supportati e pagine web per i bookmarklet di Mendeley [2]
  • Intervista di Intruders.tv a Victor Henning, cofondatore di Mendeley [3]
  Portale Informatica: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di Informatica