Apri il menu principale

Mildred Loving (22 luglio 19395 maggio 2008) è stata un'attivista statunitense.

Fu la donna di colore che, nel 1967, sconfisse le leggi statunitensi contro i matrimoni misti, aprendo così la strada, in America, alla possibilità per neri e bianchi di sposarsi tra loro.

Proseguendo il suo impegno per i diritti umani, ha trascorso gli ultimi anni in Virginia. Il marito Richard Loving morì investito da un camionista ubriaco nel 1975, venne coinvolta anche Mildred che perse un occhio in conseguenza dell'incidente, ma sopravvisse.[1]

NoteModifica

  1. ^ www.encyclopediavirginia.org, https://www.encyclopediavirginia.org/media_player?mets_filename=evm00000947mets.xml. URL consultato il 29 aprile 2019.

Collegamenti esterniModifica

Controllo di autoritàVIAF (EN9183909 · LCCN (ENn99277091 · GND (DE1151267600
  Portale Biografie: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di biografie