Millennium Drum and Bugle Corps

MillenniuM Drum & Bugle Corps
MillenniuMDC03.jpg
StatoItalia Italia
CittàVerdello
DirettoreGiovanni Regonesi
RepertorioDrum Corps
Periodo attività1991 - in attività
Sito webwww.millenniumband.org
Concorsi
Ex campioni italiani IMSB

MillenniuM è un drum and bugle corps con sede a Verdello; è la prima formazione italiana di questo tipo ma non l'unica.

StoriaModifica

Nell'ottobre del 1991, su idea dell'attuale direttore Giovanni Regonesi, nasce la "Happy Hubbub Marching Drums Band", formazione costituita da sole percussioni e color guard (ragazze che realizzano coreografie con le bandiere, dando colore alla musica).

Il 1997 segna una tappa fondamentale della storia del gruppo. A quella che era la formazione iniziale di sole percussioni e bandiere si aggiunge un'intera sezione fiati: ci si avvicina così al modello delle marching band americane.

Il risultato è sorprendente; dopo un solo anno vengono ufficialmente presentati al pubblico diversi spettacoli:

  • Drill show Percussion (esibizione della Happy Hubbub)
  • Spettacolo Winter Guard (esibizione delle color guard)
  • Drill show Happy Hubbub & Blue Shaker (esordio ufficiale del progetto marching-band con l'esibizione, insieme a color guard e percussioni, della nuova sezione fiati)

In un paio di anni la marching band riesce a darsi una nuova immagine, con divisa e accessori ridisegnati. È necessario quindi cambiare anche il nome e sull'onda del nuovo millennio nasce la MillenniuM Marching Band. Da qui parte il lungo cammino del gruppo che già dopo un anno dalla sua vera fondazione prende parte al Campionato Mondiale di marching bands a Potsdam/Berlino in Germania, ottenendo risultati tanto prestigiosi quanto inaspettati.

Dopo 15 anni esatti dalla sua nascita, il gruppo entra a far parte del mondo dei Drum Corps. Grazie all'aiuto di istruttori internazionali di altissimo livello, MillenniuM decide quindi di intraprendere una nuova strada, convertendo il gruppo da marching band a Drum Corps. Nasce quindi ufficialmente il primo "Drum & Bugle Corps" italiano.

Dal 2016 il gruppo svolge pochissimi servizi e in piazze di poca rilevanza. Come si può apprendere dai siti internet del gruppo, MillenniuM Drum & Bugle Corps non ha nessun evento in programma per il 2018. Questo declino della presenza della formazione bergamasca è dovuto principalmente alla nascita di una tenace concorrenza di altri Drum Corp del nord italia (come ad esemio la Brianza Parade Band, Bedizzole Marching Band e Triuggio Marching Band) che l'hanno superata tecnicamente, prendendone progressivamente il posto sul territorio.

L'evento più di rilievo degli ultimi anni è la partecipazione di due ex dirigenti e sergenti della Brass al programma televisivo The wall, condotto da Gerry Scotti.

Galleria d'immaginiModifica

ComponentiModifica

Tutti i componenti di MillenniuM sono studenti e lavoratori. Se inizialmente questi musicisti provenivano direttamente da Verdello e dai dintorni, con il passare del tempo si sono aggiunti all'organico dei componenti provenienti da fuori provincia o, addirittura, da fuori regione.

Drill-show e risultati ottenutiModifica

1998 - Happy Hubbub & Blue ShakerModifica

2001 - MillenniuM MeadleyModifica

Punteggi:

  • Finale Campionato Mondiale WAMSB 2001: 5º posto assoluto (88,7 punti) e 1º posto nella Second Division Open A[1]

2002 - Music form "Riverdance"Modifica

Punteggi:

  • Finale Campionato Mondiale WAMSB 2002: 8º posto assoluto (88,3 punti) e 1º posto nella First Division Open A[2]

2003 - Music from "Gladiator"Modifica

Punteggi:

  • Finale Campionato Mondiale WAMSB 2003: 6º posto assoluto (89,7 punti) e 1º posto nella First Division Open A[3]

2004-2005 - ElevationsModifica

Punteggi:

  • Campionato italiano IMSB 2004: 1º posto - Campioni d'Italia (87,2 punti)[4]
  • Finale Campionato Mondiale WAMSB 2004: 7º posto (89,9 punti)[5]
  • Campionato italiano IMSB 2005: 1º posto - Campioni d'Italia

2006 - The Eternal CyranoModifica

Punteggi:

  • Campionato italiano IMSB 2006: 1º posto - Campioni d'Italia (89,1 punti)[6]
  • Finale Campionato Mondiale WAMSB 2006: 9º posto assoluto (90,05 punti) e 1º posto nella First Division Open A[7]

2007 - 1492: Mondus NovusModifica

Punteggi:

  • Campionato italiano open IMSB 2007: 2º posto open - 1º posto italiano - Campioni d'Italia (90,8 punti)[8]
  • DCE European Championship prelims: 7º posto - (79,35 punti)[9]
  • DCE European Championship finals: 8º posto - (77,70 punti)[9]

2008 - Inferno di DanteModifica

Punteggi:

  • WAMSB International Championships: 2º posto (90,4 punti)[10]
  • Campionato italiano IMSB 2008: 1º posto - Campioni d'Italia (71,6 punti)[11])
  • DCE European Championship prelims: 6º posto - (74,50 punti)[12]
  • DCE European Championship finals: 6º posto - (75,50 punti)[12]

2009 - LuxModifica

Punteggi:

  • Finale Campionato Mondiale WAMSB 2009: 9º posto (86,19 punti)[13]
  • World Music Contest 2009: 13º posto (1185 punti)[14]
  • DCE European Championship prelims: 7º posto - (73,60 punti)[15]
  • DCE European Championship finals: 7º posto - (74,05 punti)[15]

2010 - ImperatorModifica

Punteggi:

  • DCE European Championship prelims: 8º posto - (70,90 punti)[16]
  • DCE European Championship finals: 8º posto - (72,45 punti)[16]

2011-2012 - Blue DreamModifica

Punteggi:

  • DCE European Championship prelims: 8º posto - (71,20 punti)[17]
  • DCE European Championship finals: 9º posto - (71,20 punti)[17]

2013 - VodooModifica

Punteggi: Finale Campionato Mondiale WAMSB 2013: 7º posto

2014 - ChackraModifica

Punteggi: Finale Campionato Mondiale WAMSB 2014: ultimo posto (15,1 punti)

2015 - TarotModifica

Punteggi: Finale Campionato Mondiale WAMSB 2015: ultimo posto (4,13 punti) [18]

2016 - PresenteModifica

Nessuna partecipazione di rilievo ad eventi o campionati importanti

NoteModifica

  Portale Musica: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di musica