Miss Winslow e figlio

serie televisiva statunitense
Miss Winslow e figlio
Titolo originaleMiss Winslow and Son
PaeseStati Uniti d'America
Anno1979
Formatoserie TV
Generesitcom
Stagioni1
Episodi6
Durata30 min (episodio)
Lingua originaleinglese
Rapporto1,33 : 1
Crediti
Interpreti e personaggi
Produttore esecutivoTed Bergman, Don Taffner
Casa di produzioneTTC
Prima visione
Dal28 marzo 1979
Al2 maggio 1979
Rete televisivaCBS
Opere audiovisive correlate
OriginariaMiss Jones and Son

Miss Winslow e figlio (Miss Winslow and Son) è una serie televisiva statunitense in 6 episodi trasmessi per la prima volta nel corso di una sola stagione nel 1979. È basata sulla serie televisiva britannica Miss Jones and Son (1977-1978, 12 episodi).

È una sitcom incentrata sulle vicende di Susan Winslow, da poco abbandonata dal suo uomo da cui ha avuto un bambino.[1]

TramaModifica

Personaggi e interpretiModifica

  • Susan Winslow (6 episodi, 1979), interpretata da Darleen Carr.
  • Harold Neistadter (6 episodi, 1979), interpretato da Roscoe Lee Browne.
    È il rozzo vicino di Susan.
  • Warren Winslow (6 episodi, 1979), interpretato da Elliott Reid.
  • Evelyn Winslow (6 episodi, 1979), interpretata da Sarah Marshall.
    È la madre di Susan.
  • Rosa Vallone (6 episodi, 1979), interpretata da Ellen Sherman.

ProduzioneModifica

La serie fu prodotta da TTC.[2]

DistribuzioneModifica

La serie fu trasmessa negli Stati Uniti dal 28 marzo 1979 al 2 maggio 1979[3] sulla rete televisiva CBS.[2] In Italia è stata trasmessa con il titolo Miss Winslow e figlio.[1]

EpisodiModifica

Stagione Episodi Prima TV USA
Prima stagione 6 1979

NoteModifica

  1. ^ a b Miss Winslow e figlio - MYmovies, su mymovies.it. URL consultato il 20 aprile 2012.
  2. ^ a b Miss Winslow e figlio - IMDb - Crediti per le compagnie di produzione e distribuzione, su imdb.com. URL consultato il 20 aprile 2012.
  3. ^ Miss Winslow e figlio - IMDb - Elenco degli episodi, su imdb.com. URL consultato il 20 aprile 2012.

Collegamenti esterniModifica

  Portale Televisione: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di televisione