Apri il menu principale
Monte Artemisio
Monte Peschio - Monte Artemisio - Maschio d'Ariano.JPG
Il monte Artemisio (812 m) con le sue cime, delle quali la più elevata è il monte Peschio (939 m) ed il Maschio d'Ariano (891 m)
StatoItalia Italia
RegioneLazio Lazio
ProvinciaRoma Roma
Altezza812 m s.l.m. e 452 m s.l.m.
CatenaAppennini
Coordinate41°43′23.02″N 12°46′09.98″E / 41.72306°N 12.76944°E41.72306; 12.76944Coordinate: 41°43′23.02″N 12°46′09.98″E / 41.72306°N 12.76944°E41.72306; 12.76944
Mappa di localizzazione
Mappa di localizzazione: Italia
Monte Artemisio
Monte Artemisio

Il monte Artemisio o monte dell'Artemisio, è un gruppo montuoso dei Colli Albani, situato nel territorio comunale di Velletri, nei Castelli Romani, in provincia di Roma.

Fa parte del secondo anello di montagne costituitosi nella parte sud-orientale del Vulcano Laziale, insieme alla prima fascia, la più alta, che rientra quasi interamente nel territorio boschivo del comune di Rocca di Papa. Il gruppo è caratterizzato dalle tre cime del monte Peschio (939 m), il Maschio d'Ariano (891 m) e il Maschio dell'Artemisio (812 m). Il versante nord digrada verso i Pratoni del Vivaro guardando verso Monte Cavo e Maschio delle Faete.

Tutta la zona dell'Artemisio fa parte del sito di interesse comunitario (S.I.C.) IT6003017 e nei suoi boschi vivono molte specie protette. In alcune zone è presente la flora originaria costituita in maggior parte da lecci e sporadicamente da faggi.

Insieme al monte Cavo e il Maschio delle Faete, l'Artemisio fa parte del Parco regionale dei Castelli Romani.

BibliografiaModifica

  Portale Lazio: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di Lazio