Moringuidae

famiglia di pesci
Progetto:Forme di vita/Come leggere il tassoboxCome leggere il tassobox
Moringuidae
Moringua.jpg
Moringua sp.
Classificazione scientifica
Dominio Eukaryota
Regno Animalia
Phylum Chordata
Classe Actinopterygii
Ordine Anguilliformes
Famiglia Moringuidae

I Moringuidae sono una famiglia di pesci ossei marini, d'acqua salmastra e, solo poche specie, d'acqua dolce dell'ordine Anguilliformes. Comprende due generi: Moringua e Neoconger.

Distribuzione e habitatModifica

La famiglia è diffusa nelle aree tropicali degli oceani Atlantico occidentale, Indiano e Pacifico occidentale. Si trovano prevalentemente su fondi mobili in acque poco profonde vicino alla costa. Diverse specie popolano le acque salmastre degli estuari e poche vivono stabilmente in acqua dolce[1].

DescrizioneModifica

La caratteristica più notevole di questi pesci è il corpo estremamente allungato e sottile, da cui deriva il nome comune inglese di spaghetti eels (anguille spaghetto). Questi pesci hanno pinne molto ridotte, le pinne ventrali sono assenti come in tutti gli anguilliformi, le pinne pettorali sono assenti in diverse specie, nelle altre sono rudimentali. Le pinne dorsale ed anale sono inserite molto indietro sul corpo e saldate alla pinna caudale a formare un'unica pinna pari che borda l'estremità posteriore del corpo. Gli occhi sono piccoli e infossati nella pelle, le scaglie assenti. Le aperture branchiali sono poste nella parte inferiore della regione giugulare[1].

Misurano normalmente qualche decina di cm ma alcune specie superano il metro di lunghezza. Moringua ferruginea è la specie più grande con 140 cm[2].

BiologiaModifica

È presente un vistoso dimorfismo sessuale che talvolta ha portato a classificare gli esemplari dei due sessi come specie diverse[1].

SpecieModifica

NoteModifica

Altri progettiModifica

Collegamenti esterniModifica

  • (EN) Scheda da Fishbase, su fishbase.de. URL consultato l'11 febbraio 2014 (archiviato dall'url originale il 24 settembre 2015).
  • (EN) Lista delle specie da Fishbase, su fishbase.de. URL consultato l'11 febbraio 2014 (archiviato dall'url originale il 24 settembre 2015).
  Portale Pesci: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di pesci