Apri il menu principale

Moschea Bolo Hauz

moschea di Bukhara, Uzbekistan
Moschea Bolo Howz
La mosquée Bolo-Khaouz (Boukhara, Ouzbékistan) (5720017982).jpg
Facciata della moschea con il suo Iwan colonne e muqarnas.
StatoUzbekistan Uzbekistan
LocalitàBukhara
Religionemusulmana
Completamento1712

Coordinate: 39°46′40″N 64°24′27″E / 39.777778°N 64.4075°E39.777778; 64.4075

La moschea Bolo Howz (che significa "vicino al laghetto") è una moschea di Bukhara, Uzbekistan.

Costruita nel 1712, di fronte alla cittadella Ark nel quartiere Registan. È servito prima dell'unificazione con la Russia bolscevica (1920) come moschea del Venerdì (Moschea principale) dove veniva a pregare l'emiro di Bukhara. Fu nel 1917 che, prima dell'Iwan (per l'ingresso d'onore) sono state aggiunte delle colonne di legno verniciato eccessivamente allungate per formare un bordo del tetto come una camera di preghiera. I capitelli sono decorati con muqarnas colorati. La moschea è stata riassegnata al culto da più di venti anni.

Indice

ArchitetturaModifica

La moschea è quadrangolare. La sala di preghiera d'inverno è una stanza con quattro colonne con più entrate. L'Iwan è di 12 metri di altezza, con bordi allineati sostenuti da venti colonne di legno utilizzate per la sala di preghiera estiva. Le colonne di legno hanno una base in calcestruzzo.

L'interno della moschea è tipico dello stile XIX secolo e del XX secolo. Il piccolo minareto è stato costruito nel 1917.

Galleria d'immaginiModifica

BibliografiaModifica

  • Ouzbékistan, guide Le Petit Futé, édition 2012

Altri progettiModifica

Collegamenti esterniModifica

  Portale Architettura: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di architettura