Apri il menu principale

Movimento Giovanile della Democrazia Cristiana

Movimento Giovanile della Democrazia Cristiana
DC Party Logo (1968-1992).svg
StatoItalia Italia
Fondazione1944
Dissoluzione1993
PartitoDemocrazia Cristiana
IdeologiaCristianesimo democratico
Cristianesimo sociale
Cristianesimo liberale
Popolarismo

Il Movimento Giovanile della Democrazia Cristiana è stata un'organizzazione politica italiana, sezione giovanile del partito della Democrazia Cristiana.

StoriaModifica

Nacque nel 1944 e il suo primo segretario («delegato del Movimento Giovanile») fu designato il 19 agosto Giulio Andreotti.[1]

Il primo congresso si tenne nel gennaio 1947 ad Assisi dove venne confermato Andreotti. Nel 1951 il V Congresso del Movimento Giovanile fu vinto dai dossettiani.[2]

L'ultimo segretario è stato Francesco Sanna,[3] eletto nel XVIII e ultimo congresso nazionale, che si svolse a Montecatini, tra il 17 e il 20 dicembre 1992.[1]

All'Assemblea Costituente Nazionale di Roma del luglio 1994 il Movimento Giovanile della DC si ridenomina "Giovani Popolari".[4]

Segretari nazionaliModifica

NoteModifica

BibliografiaModifica

  • Giancarlo Staffa, Il movimento Giovanile Democristiano (1943-1948), FIAP, 1976
  • Francesco Malgeri, Storia della Democrazia cristiana, Cinque Lune - Mediterranea, Roma-Palermo, 1987

Voci correlateModifica

Collegamenti esterniModifica

  Portale Politica: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di politica