Mrs. Potato Head

Mrs. Potato Head
Melanie Martinez - Mrs. Potato Head.PNG
Screenshot tratto dal video del brano
ArtistaMelanie Martinez
Autore/iMelanie Martinez, Jeremy Dussolliet, Tim Sommers
GenereDarkwave
Indie rock
Pubblicazione originale
IncisioneCry Baby
Data14 agosto 2015
EtichettaAtlantic Records, Warner/Chappell Music
Durata3 min : 37 s
Certificazioni (digitale)
Dischi d'oroCanada Canada[1]
(vendite: 40 000+)
Stati Uniti Stati Uniti[2]
(vendite: 500 000+)

Mrs. Potato Head è un brano musicale della cantautrice statunitense Melanie Martinez, dodicesima traccia del suo concept album d'esordio Cry Baby, rilasciato in tutto il mondo il 14 agosto 2015 sotto le etichette discografiche Atlantic Records e Warner/Chappell Music.[3] I testi della canzone affronta la chirurgia plastica, le sue conseguenze che ne derivano, e la lotta per la bellezza nel mondo moderno. La canzone spiega che cosa le ragazze passano per essere belle. È stato scritto dalla cantante stessa, Jeremy Dussolliet e Tim Sommers, ed è stato prodotto Kinetics & One Love.

Il branoModifica

Si tratta di una canzone darkwave con una durata di tre minuti e trentasette secondi.[3][4][5] I testi parlano della chirurgia plastica e le sue conseguenze. In un'intervista per la rivista Vice, Martinez ha dichiarato, «Ho avuto l'idea per Mrs. Potato Head per un lungo periodo di tempo e l'intera visione che ho avuto nella mia testa e il fatto che è possibile tirare parti fuori dal giocattolo e che potrebbe rappresentare la chirurgia plastica.»[6] In un'intervista con la rivista statunitense Billboard, la cantante ha dichiarato Mrs. Potato Head «era la canzone più difficile da scrivere, ma ne valeva la pena.»[7]

AccoglienzaModifica

Mrs. Potato Head ha ricevuto consensi da parte della critica. Nella recensione di Cry Baby, Allan Raible di ABC News, considera Mrs. Potato Head come il punto culminante dell'album.[8] Ha continuato a chiamare la canzone una «critica pungente» sulla chirurgia plastica, e un «capolavoro» in generale. Jason Scott di Popdust, ha chiamato la traccia «una rivelazione sulla chirurgia plastica e il bisogno di bellezza tortuosa», etichettando la traccia come una «da ascoltare.»[9] Thomas Kraus di Outlet Magazine ha soprannominato il brano come la sua canzone preferita dell'album ricevendo un punteggio di 10/10. Elogiando anche di lirismo della cantante e la sua prestazione vocale, infine definendo il brano «tutto intorno al brillante».[10]

Video musicaleModifica

Il videoclip dell'brano è stato diretto dalla cantante stessa. È stato pubblicato il 1 dicembre 2016.[11]

NoteModifica

  1. ^ (EN) Mrs. Potato Head – Gold/Platinum, su Music Canada. URL consultato il 31 marzo 2021.
  2. ^ (EN) Melanie Martinez - Mrs. Potato Head – Gold & Platinum, su Recording Industry Association of America. URL consultato il 31 marzo 2021.
  3. ^ a b Cry Baby di Melanie Martinez, su iTunes Store. URL consultato il 2 dicembre 2016.
  4. ^ (EN) Kovan, Brianna, 14 Mega-Famous Musicians Tell Us Exactly Who's Worth Listening to Now, su elle.com, Elle, 21 aprile 2016. URL consultato il 2 dicembre 2016.
  5. ^ (EN) Martinez, Israel, No tears during Cry Baby show, su yakimaherald.com, Yakima Herald, 26 marzo 2016. URL consultato il 2 dicembre 2016.
  6. ^ (EN) Selfridge, Kimi, Stream Melanie Martinez's Debut LP 'Cry Baby', su noisey.vice.com, Vice, 12 agosto 2015. URL consultato il 2 dicembre 2016.
  7. ^ (EN) DiGiacomo, Frank, Melanie Martinez on 'Cry Baby,' Not Wanting to Be a Role Model & What She Learned From 'The Voice', su billboard.com, Billboard, 4 settembre 2015. URL consultato il 2 dicembre 2016.
  8. ^ (EN) Raible, Allen, Talib Kweli, Nada Surf, Melanie Martinez and More Music Reviews, su abcnews.go.com, ABC News, 19 agosto 2015. URL consultato il 2 dicembre 2016.
  9. ^ (EN) Scott, Jason, Melanie Martinez Conjures Up Sinister Stories With 'Cry Baby' Debut—Album Review, su popdust.com, Popdust, 13 agosto 2015. URL consultato il 2 dicembre 2016.
  10. ^ (EN) Kraus, Thomas, Album Review: Melanie Martinez – Cry Baby, su outletmag.co, Outlet Magazine, 13 agosto 2015. URL consultato il 2 dicembre 2016 (archiviato dall'url originale l'11 giugno 2016).
  11. ^ (EN) Dickman, Maggie, Melanie Martinez releases new music video for “Mrs. Potato Head”—watch, su altpress.com, Alternative Press, 1º dicembre 2016. URL consultato il 2 dicembre 2016.

Collegamenti esterniModifica

  Portale Musica: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di musica