Museo Marc Sleen

Il Museo Marc Sleen è un museo a Bruxelles, in Belgio, dedicato al lavoro dell'artista di fumetti belga Marc Sleen, noto per le sue serie Le Avventure di Nero (dall'inglese: The Adventures of Nero), Piet Fluwijn en Bolleke e De Lustige Kapoentjes. Si trova di fronte al Belgian Comic Strip Center in rue des Sables/Zandstraat 33–35, ed è servito dalla stazione ferroviaria di Bruxelles-Congrès.

Museo Marc Sleen
Bruxelles rue des Sables 33-35 1001.jpg
Ubicazione
StatoBelgio Belgio
LocalitàBruxelles
Coordinate50°51′02.99″N 4°21′36.25″E / 50.85083°N 4.36007°E50.85083; 4.36007
Caratteristiche
TipoFumetti
Istituzione2009
Museo Marc Sleen

StoriaModifica

Il 19 giugno 2009 il Museo Marc Sleen è stato aperto al pubblico, con la presenza di Marc Sleen e del Re Alberto II del Belgio. Il re era un fan di Nero fin da giovane e sia lui che suo fratello Baudouin di Belgio impararono l'olandese leggendo Nero.[1]

La posizione è simbolica dal momento che Marc Sleen cominciò la sua carriera da fumettista nel 1947 mentre lavorava per il giornale De Nieuwe Gids, e il suo l'ufficio si trovava in Zandstraat.[2] L'edificio originale fu progettato dall'architetto Fernand Brunfaut e suo figlio Maxime Brunfaut.

NoteModifica

  1. ^ (NL) Marc Sleen Museum ingehuldigd, su bruzz.be. URL consultato il 2 giugno 2019.
  2. ^ (NL) jbs, Marc Sleen krijgt eigen museum in Brussel, su Het Nieuwsblad. URL consultato il 2 giugno 2019.

Altri progettiModifica

Collegamenti esterniModifica