Apri il menu principale

Museo delle Donne

museo storico italiano situato a Merano
Museo delle Donne
Frauenmuseum
Frauenmuseum Meran.jpg
Ubicazione
StatoItalia Italia
LocalitàMerano
IndirizzoPiazza del Grano
Caratteristiche
TipoStorico
FondatoriEvelyn Ortner
Apertura1988
Sito web

Coordinate: 46°40′17.29″N 11°09′49.08″E / 46.67147°N 11.163633°E46.67147; 11.163633

Il Museo delle Donne di Merano (in tedesco Frauenmuseum Meran) è un museo italiano situato nel centro di Merano in piazza del Grano. È gestito dall'Associazione "Museo delle Donne" e si trova in un ex-convento delle clarisse. Dal 2008 coordina la rete internazionale dei musei delle donne (IAWM).

Indice

EsposizioneModifica

Nell'esposizione permanente il museo presenta storia della donna degli ultimi 200 anni collocata nell'ambiente socio-culturale. Gli oggetti esposti dalla collezione del museo sono abiti, accessori e oggetti della vita quotidiana, che nella storiografia non furono presi in considerazione poiché provenienti dalla sfera privata. Nel Museo delle Donne l'obiettivo non è tanto la rappresentazione dell'intera realtà femminile nei secoli XIX e XX nella società occidentale, quanto rendere visibili immagini e ruoli femminili.

Nella sala dedicata alle mostre temporanee sono allestite mostre dedicate a specifiche tematiche femminili che approfondiscono aspetti storici o riprendono attuali discussioni socio-politiche.

Il Museo delle Donne è un luogo d'incontro, di studio e, con la sua biblioteca specialistica in continua crescita, anche un luogo di lettura e di ricerca. Il museo offre incontri anche nell'ambito dell'aggiornamento degli adulti con seminari e convegni su temi di attualità e d'interesse specifico per le donne.

StoriaModifica

Il museo fu fondato da Evelyn Ortner nel 1988. Dal 1993 esiste l'associazione "Museo delle Donne" che si trasferì nella sua nuova sede in piazza del Grano nel 2011. Grazie all'aiuto della Provincia autonoma di Bolzano e il comune di Merano fu creato un museo innovativo e moderno, disposto su due piani.

Rete internazionaleModifica

Nel 2008 a Merano ha avuto luogo il primo congresso internazionale dei musei delle donne. Da allora il Museo delle Donne Merano coordina la International Association of Women's Museums (IAWM). Essa conta più di 30 membri in tutto il mondo. Shirin Ebadi, premio Nobel per la Pace del 2003 è la madrina della rete.

BibliografiaModifica

  • Museo delle Donne Merano (ed.), Hygieia. Storia culturale dell'Igiene. Catalogo mostra 2013.
  • Elke Krasny, Museo delle Donne Merano (ed.): Women's:Museum. Frauen:Museum. Curatorial Politics in Feminism, Education, HIstory and Art. Löckerverlag, 2013.
  • Astrid Schönweger, Bellezza, lavoro, vita quotidiana... Il Museo della Donna di Merano racconta, Innsbruck, Studienverlag, 2007.

Altri progettiModifica

Collegamenti esterniModifica

Controllo di autoritàVIAF (EN295330332 · LCCN (ENno2014153997 · GND (DE7549221-0