NGC 6584

ammasso globulare
NGC 6584
Ammasso globulare
NGC 6584.jpg
NGC 6584 ripreso dal telescopio Hubble
Scoperta
ScopritoreJames Dunlop[1]
Data5 giugno 1826[1]
Dati osservativi
(epoca J2000)
CostellazioneTelescopio
Ascensione retta18h 18m 37,60s[3]
Declinazione-52° 12′ 56,8″[3]
Distanza44000 a.l.
(13489 pc)
Magnitudine apparente (V)8,17[3]
Dimensione apparente (V)9,4 arcmin[2]
Velocità radiale+222,9±15,0[2] km/s
Caratteristiche fisiche
TipoAmmasso globulare
ClasseVIII[2]
Magnitudine assoluta (V)-7,69[2]
Altre designazioni
NGC 6584, C 1814-522, GCI 92[3]
Mappa di localizzazione
NGC 6584
Telescopium IAU.svg
Categoria di ammassi globulari

Coordinate: Carta celeste 18h 18m 37.6s, -52° 12′ 56.8″

NGC 6584 è un ammasso globulare nella costellazione del Telescopio che si trova vicino a θ Arae ed è distante circa 44000 anni luce.[2][4] Si tratta di un cluster di tipo I di Oosterhoff e contiene almeno 69 stelle variabili, la maggior parte delle quali sono variabili RR Lyrae: 46 stelle sono state identificate come variabili RRab, 15 come variabili RRc, 1 variabile RRe, 4 binarie a eclissi e 3 variabili a lungo periodo.[5] NGC 6584 è circa kpc dal Centro Galattico e a circa 2,7 kpc dal piano galattico.[6]

È stato scoperto da James Dunlop il 5 giugno 1826.[1]

NoteModifica

  1. ^ a b c (EN) Courtney Seligman, NGC Objects: NGC 6550 - 6599, in Celestial Atlas. URL consultato il 23 aprile 2020.
  2. ^ a b c d e NGC 6584, su spider.seds.org. URL consultato il 24 aprile 2020.
  3. ^ a b c d SIMBAD.
  4. ^ M. Streicher, p. 170, 2009.
  5. ^ J. M. Toddy et al., 2012.
  6. ^ S. Djorgovski, 1993.

BibliografiaModifica

Altri progettiModifica

Collegamenti esterniModifica

  Portale Oggetti del profondo cielo: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di oggetti non stellari