Nasikabatrachus

genere di anfibi
(Reindirizzamento da Nasikabatrachidae)
Progetto:Forme di vita/Come leggere il tassoboxCome leggere il tassobox
Nasikabatrachus
Nasikabatrachus sahyadrensis.jpg
Nasikabatrachus sahyadrensis
Classificazione scientifica
Dominio Eukaryota
Regno Animalia
Sottoregno Eumetazoa
Superphylum Deuterostomia
Phylum Chordata
Subphylum Vertebrata
Infraphylum Gnathostomata
Superclasse Tetrapoda
Classe Amphibia
Sottoclasse Lissamphibia
Ordine Anura
Famiglia Nasikabatrachidae
Biju & Bossuyt, 2003
Genere Nasikabatrachus
Biju & Bossuyt, 2003
Specie

Nasikabatrachus Biju & Bossuyt, 2003 è un genere di anfibi anuri presenti in India. È l'unico genere della famiglia Nasikabatrachidae.[1][2]

EtimologiaModifica

Il nome del genere è composto dalla parola in sanscrito nasika, cioè "naso", e da batrachus che in greco antico significa "rana", in riferimento al particolare muso di queste specie.

DescrizioneModifica

Distribuzione e habitatModifica

Questo genere è endemico delle montagne dei Ghati occidentali in India[2].

TassonomiaModifica

La scoperta della prima specie risale al 2003 e venne inserita sotto il genere Nasikabatrachus e all'interno della famiglia Nasikabatrachidae.[3] Successivi studi eseguiti da altri ricercatori, avevano portato ad inserire la nuova specie all'interno della famiglia Sooglossidae, considerando Nasikabatrachidae un sinonimo della stessa.[4] Ulteriori studi, eseguiti nel 2009 e nel 2011 hanno riclassificato la specie nuovamente sotto la sua famiglia di appartenenza originale, Nasikabatrachidae.[5][6] Nel 2017 è stata scoperta una seconda specie.

NoteModifica

  1. ^ (EN) Biju & Bossuyt, New frog family from India reveals an ancient biogeographical link with the Seychelles, in Nature, vol. 425, 2003, pp. 711–714.
  2. ^ a b (EN) Frost D.R. et al., Nasikabatrachus, in Amphibian Species of the World: an Online Reference. Version 6.0, New York, American Museum of Natural History, 2014. URL consultato il 5 ottobre 2017.
  3. ^ (EN) Biju S.D. and F. Bossuyt, New frog family from India reveals an ancient biogeographical link with the Seychelles, in Nature, vol. 425, 2003, pp. 711-714.
  4. ^ (EN) Frost, D. R., T. Grant, J. Faivovich, R. H. Bain, A. Haas, C. F. B. Haddad, R. O. de Sá, A. Channing, M. Wilkinson, S. C. Donnellan, C. J. Raxworthy, J. A. Campbell, B. L. Blotto, P. E. Moler, R. C. Drewes, R. A. Nussbaum, J. D. Lynch, D. M. Green, and W., The amphibian tree of life., in Bulletin of the American Museum of Natural History, vol. 297, 2006, pp. 1-370.
  5. ^ (EN) Bossuyt, F., and K. Roelants . 2009. Anura. In: Hedges, S. B., and S. Kumar (Ed.), The Timetree of Life. Oxford University Press [New York, U.S.A.], 357-364.
  6. ^ (EN) Pyron, R. A., and J. J. Wiens . 2011. A large-scale phylogeny of Amphibia including over 2800 species, and a revised classification of advanced frogs, salamanders, and caecilians. Molecular Phylogenetics and Evolution 61: 543-583.

Altri progettiModifica