Neil Turok

fisico sudafricano

Neil Geoffrey Turok (Johannesburg, 16 novembre 1958) è un fisico sudafricano, uno dei massimi esperti di teoria delle stringhe.

Neil Geoffrey Turok

BiografiaModifica

È figlio di Mary Butcher e Ben Turok (di origine lettone), attivisti bianchi del movimento anti-apartheid e militanti dell'African National Congress.

Ha ricoperto la cattedra di Fisica matematica alla Cambridge University dal 1997 al 2008. Attualmente ricopre il ruolo di direttore del Perimeter Institute for Theoretical Physics a Waterloo (Ontario).

Nel 2008 ha ricevuto il TED Prize per il suo lavoro nella fisica matematica all'African Institute for Mathematical Sciences a Muizenberg, Sudafrica.[1]

I suoi lavori riguardano l'universo ciclico ecpirotico, il Big Bounce e il Mondo-brana.

OpereModifica

  • Paul Steinhardt e Neil Turok, Universo senza fine. Oltre il Big bang, 2008, Il Saggiatore
  • Neil Turok, L'uomo e l'universo. Dai quanti al cosmo, 2015, Il Saggiatore

OnorificenzeModifica

  Ufficiale Onorario dell'Ordine del Canada
«Il cosmologo Neil Turok è stato determinante nel lanciare il Canada in prima linea nella fisica teorica. In qualità di direttore molto rispettato del Perimeter Institute, è rinomato per il suo modello ciclico che fornisce un'alternativa alla teoria inflazionistica principale dell'universo. Si è anche adoperato per aumentare le opportunità di educazione scientifica all'estero fondando l'African Institute for Mathematical Sciences, una rete panafricana di centri per l'insegnamento e la ricerca. Attraverso il suo lavoro rivoluzionario, continua ad espandere le nostre conoscenze e sfidare il modo in cui comprendiamo le origini del nostro mondo.»
— nominato l'11 maggio 2018, investito il 12 febbraio 2019[2]
  Medaglia del giubileo di diamante di Elisabetta II
— 2012[3]

NoteModifica

  1. ^ TED Blog: Announcing 2008 TED Prize Winners, su blog.ted.com, 2007. URL consultato il 21 novembre 2007 (archiviato dall'url originale il 23 dicembre 2009).
  2. ^ (EN) Sito web del Governatore Generale del Canada: dettaglio decorato.
  3. ^ (EN) Sito web del Governatore Generale del Canada: dettaglio decorato.

Altri progettiModifica

Collegamenti esterniModifica

Controllo di autoritàVIAF (EN24777273 · ISNI (EN0000 0000 5958 1314 · LCCN (ENnr97044042 · BNF (FRcb13616714w (data) · BNE (ESXX5467630 (data) · NDL (ENJA01198837 · WorldCat Identities (ENlccn-nr97044042