Nicholas Goodrick-Clarke

Nicholas Goodrick-Clarke (Lincoln (Regno Unito), 15 gennaio 195329 agosto 2012) è stato uno storico e accademico britannico, docente di Esoterismo Occidentale all'Università di Exeter[1].

È noto in particolare per i suo studi sulle tradizioni esoteriche e sul periodo storico che separa le due guerre mondiali.

BiografiaModifica

Frequentò il Lancing College di West Sussex, proseguendo con gli studi di tedesco, scienza politica e filosofia all'Università di Bristol dove si luareò col massimo dei voti e una menzione di lode.[2] Completò il dottorato di filosofia alla St Edmund Hall di Oxford con una dissertazione che riguardava il ritorno dell'occultismo e della teosofia agli inizi del XIX secolo.

Essa fu la base del suo primo e più noto libro, The Occult Roots of Nazism, tradotto in dodici lingue e ininterrottamente in ristampa a partire dalla prima edizione del 1985, anno in cui sposò Clarke. Fra le opere successive si ricordano Paracelsus: Essential Readings, pubblicato nel 1990, e Black Sun: Aryan Cults, Esoteric Nazism and the Politics of Identity.

Nella sua variegata carriera, Goodrick-Clarke lavorò come maestro di scuola, banchiere e per il successo di Campaign for Oxford, una delle prime campagne di raccolta fondi per un'università inglese. Nel 2002, Goodrick-Clarke fu nominato ricercatore Fellow nel campo dell'esoterismo occidentale presso l'Università di Lampeter, e, nell'anno successivo, docente nel dipartimento di Storia dell'Università di Exeter. Come professore di esoterismo occidentale e direttore del Centro per lo studio dell'esoterismo (EXESESO) di Exeter, Goodrick-Clarke sviluppò un corso master a distanza sull'esoterismo occidentale, oltre a seguire un gruppo di dottorandi. In quegli anni scrisse The Western Esoteric Traditions: A Historical Introduction, pubblicato nel 2008.

Nel 1983 fu uno dei membri fondatori di "The Society", un'associazione informale con sede a Londra che raccoglie studiosi professionisti e dilettanti di esoterismo, tra cui Ellic Howe, l'editore Michael Cox, John Hamill e lo studioso del Rosacroce, Christopher McIntosh. Fu anche uno dei cofondatori della Società europea per lo studio dell'esoterismo occidentale e dell'Associazione per lo studio dell'esoterismo (ASE), in America. A partire dal 1995 fu nel corpo docente del New Open Center di New York.

NoteModifica

  1. ^ In memoriam Nicholas Goodrick-Clarke, 1953–2012, su phoenixrising.org.gr. URL consultato il 12 ottobre 2019 (archiviato dall'url originale il 7 settembre 2012).
  2. ^ Obituary, in The Times, 11 ottobre 2012.

BibliografiaModifica

  • The Occult Roots of Nazism: The Ariosophists of Austria and Germany, 1890–1935, ...1985
  • Enchanted City – Arthur Machen and Locality: Scenes from His Early London Years, 1880–85, ... 1987
  • The Western Esoteric Traditions: A Historical Introduction ... 1988 – ISBN 0-19-532099-9
  • Hitler's Priestess: Savitri Devi, the Hindu-Aryan Myth and Neo-Nazism, ...1998–2000
  • Unknown Sources: National Socialism and the Occult, con Hans Thomas Hakl
  • Black Sun: Aryan Cults, Esoteric Nazism, and the Politics of Identity, ...2002
  • Helena Blavatsky, edited and introduced by Goodrick-Clarke, ...2004
  • G.R.S. Mead and the Gnostic Quest, by G. R. S. Mead, a cura di Clare Goodrick-Clarke and Nicholas Goodrick-Clarke, 2005

Collegamenti esterniModifica

Controllo di autoritàVIAF (EN7424478 · ISNI (EN0000 0001 0866 7297 · Europeana agent/base/68228 · LCCN (ENn85387742 · GND (DE113872712 · BNF (FRcb12130525z (data) · WorldCat Identities (ENlccn-n85387742