Apri il menu principale

Nicolò Maggiore

abate e storico italiano

Nicolò Maggiore (17981843), sacerdote e professore di retorica corleonese, fu abate benedettino nel Monastero di San Martino delle Scale (Palermo).

BiografiaModifica

Esperto di storia e archeologia[1], si interessò di storia e letteratura per l'infanzia, anche come bibliotecario del Duca di Serradifalco[2]. Collaboratore assiduo del "Giornale di Scienze Lettere ed Arti"[3], nel 1840 pubblicò una "Storia della Sicilia", preceduta nel 1834 da un compendio[4].

Una via di Corleone è a lui dedicata[5].

NoteModifica