Apri il menu principale
Ntare Rushatsi
Re del Burundi
In carica 1680? – 1709?
Incoronazione circa 1680
Predecessore Domini pre-ganwa
Successore Mwezi Ndagushimiye
Morte 1709?
Dinastia Abaganwa
Padre Jabwe?

Ntare Rushatsi (... – 1709) è ritenuto dalla tradizione il primo re del Burundi ed il capostipite della dinastia Baganwa. Regnò dal 1680 al 1709 circa.

Ntare Rushatsi, in kirundi Leone Irsuto, è considerato dalla tradizione orale l'eroe civilizzatore, l'unificatore del paese, il fondatore e primo umwami del Burundi ed il capostipite degli Abaganwa, la dinastia reale.

In alcune leggende assume altri nomi: Cambarantama (che significa Vestito di pecora), Biti (Alberi), Karemera (Pesante, di interpretazione controversa), Rufuku (Talpa). È possibile che alcune tradizioni lo confondano con qualche altro regnante della zona, come è possibile che gli si attribuiscano imprese di Ntare Rugamba, suo discendente vissuto all'inizio del XIX secolo.

Indice

Le tradizioni oraliModifica

Si posseggono circa 150 leggende che descrivono l'origine della monarchia burundese, spesso in contraddizione tra loro. Queste sono state raccolte a partire dagli anni '30 e catalogate dal Centre de Civilisation Burundaise. Nessun'altra fonte, storica o archeologica, ci ha confermato la sua esistenza e ci ha documentato la sua vita.
Le fonti che nominano espressamente Ntare Rushatsi sono state suddivise in due gruppi, numericamente ineguali, in base agli avvenimenti ed ai luoghi raccontati: il ciclo di Nkoma ed il ciclo del Kanyaru.

BibliografiaModifica

  • (FR) Mworoha E., Histoire du Burundi des origines a la fin du XX siècle, Paris, Hatier, 1987.
  • Allovio S., Burundi identità, etniee potere nella storia di un antico regno, Torino, Il segnalibro, 1997.
  • (FRRN) Guillet C., Légendes historiques du Burundi, Paris, Kathala, 1987.

Voci correlateModifica

Collegamenti esterniModifica

  Portale Biografie: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di biografie