Apri il menu principale
Complesso cationico con numero di coordinazione pari a 6 (trans-[CoCl2(NH3)4]+)

In chimica, per numero di coordinazione si intende il numero di molecole o di ioni legati ad atomo centrale coordinatore in un complesso. I legami di coordinazione sono in numero superiore alla valenza del coordinatore. In pratica il numero di coordinazione identifica il numero di leganti che compongono il complesso in questione.[1] In relazione al tipo di atomo legato e al numero di leganti, può generarsi un complesso anionico, cationico o neutro.

I valori più comuni del numero di coordinazione sono 2, 4 e 6.[2]

Il primo a dare una definizione al "numero di coordinazione" è stato Alfred Werner, nel 1893.

NoteModifica

Voci correlateModifica

Collegamenti esterniModifica

  Portale Chimica: il portale della scienza della composizione, delle proprietà e delle trasformazioni della materia