Apri il menu principale
Nota disambigua.svg Disambiguazione – Se stai cercando l'omonimo film, vedi OP Center.

Op-Center è una serie di romanzi, creati da Tom Clancy e Steve Pieczenik, con il contributo di Jeff Rovin. Ispirato al primo libro della serie, nel 1995 viene realizzato il film OP-Center, di Lewis Teague, come quarto film basato sui romanzi di Tom Clancy.

Indice

Personaggi principaliModifica

Protagonisti della serie che compaiono in tutti i libri:

  • Paul Hood: Direttore dell'agenzia
  • General Mike Rodgers: Vice-direttore dell'Op-Center e comandante del braccio armato STRIKER team
  • Bob Herbert: Capo dell'Intelligence
  • Matt Stoll: Esperto in tecnologie informatiche ed elettroniche
  • Darrel McCaskey: Ufficiale di collegamento dell'FBI
  • Lowell Coffey II: Legale dell'agenzia
  • Liz Gordon: Psicologa

RomanziModifica

Num Anno Titolo italiano Titolo originale Pubb. in Italia ISBN Note
1
1995 Op-Center Tom Clancy's Op-Center
1996
ISBN 88-17-67044-8
2
1995 Parallelo Russia Mirror Image
1997
ISBN 88-17-67405-2
3
1996 Giochi di Stato Games of State
1998
ISBN 88-17-67900-3
4
1996 Atti di Guerra Acts of War
2001
ISBN 88-17-86877-9
5
1998 Equilibri di potere Balance of Power
2003
ISBN 88-17-87275-X
6
1999 Stato d'assedio State of Siege
2004
ISBN 88-17-00146-5
7
2000 Presa di potere Divide and Conquer
2004
ISBN 88-17-00381-6
8
2001 Linea di controllo Line of Control
2005
ISBN 88-17-00572-X
9
2002 Mission of Honor inedito in italiano
10
2003 Sea of Fire inedito in italiano
11
2004 Call to Treason inedito in italiano
12
2005 War of Eagles inedito in italiano

TramaModifica

Op-Center è il nome dell'agenzia denominata National Crisis Management Center (NCMC) e ha il compito di gestire speciali crisi interne ed esterne agli Stati Uniti. L'esistenza del centro è mantenuta segreta al popolo americano ed il suo direttore, Paul Hood, fa rapporto direttamente al presidente degli Stati Uniti.

Il quartier generale è situato nei pressi della base dell'Aeronautica militare di Andrews nel distretto federale di Washington ed utilizza lo Stryker team come gruppo di risposta paramilitare.

1. Op-CenterModifica

Una serie di attentati organizzati da terroristi anti-unificazione colpiscono la penisola coreana con lo scopo di far scoppiare la guerra. Primo impegno dell'Op-center, che ha il compito di approntare una strategia d'intervento e ripristinare gli equilibri.

2. Parallelo RussiaModifica

Il ministro degli interni russo si allea con i nazionalisti di destra e la criminalità per organizzare un colpo di stato e ripristinare l'impero sovietico. L'Op-Center entra in azione e si scontra con la corrispondente agenzia russa.

3. Giochi di StatoModifica

Nella Germania unificata, un milionario finanzia l'attività neo-nazista in Europa fomendando l'odio razziale cercando di destabilizzare il mondo intero. In questo libro viene fatto riferimento alla Net Force, altra serie di romanzi di Tom Clancy ed altri scrittori.

4. Atti di GuerraModifica

Terroristi curdi progettano un colpo di stato in Siria.

5. Equilibri di potereModifica

Dopo l'uccisione di Martha Mackall, rappresentante dell'Op-Center in Spagna, una fazione militare si serve delle aspirazioni autonomiste basche e catalane per cercare di rovesciare il governo spagnolo.

6. Stato d'assedioModifica

Militari dell'ONU si riorganizzano in forma criminale creando attentati e organizzando il sequestro del palazzo di vetro a New York-

7. Presa di potereModifica

L'Op-Center cerca di aiutare la controparte russa nel risolvere un caso d'assassinio.

8. Linea di controlloModifica

Lo Striker Team, tagliato fuori da ogni supporto, deve combattere per la sopravvivenza tra India e Pakistan.

9. Mission of HonorModifica

L'Op-Center si ritrova a collaborare con il Vaticano e le forze speciali spagnole nel risolvere crisi d'ostaggi.

10. Sea of FireModifica

Terroristi si impossessano di materiale radioattivo, l'Op-Center ha il compito di eliminare la minaccia.

11. Call to TreasonModifica

Dopo che Mike Rodgers viene licenziato a causa di tagli, trova lavoro presso un senatore corrotto e si ritrova coinvolto nel mondo della politica.

12. War of EaglesModifica

Paul Hood rassegna le dimissioni all'Op-Center, nel frattempo scoppiano nuovi attentati.