Operazione Mount Hope III

L'operazione Mount Hope III è stata un'operazione segreta condotta dal 160º Special Operations Aviation Regiment statunitense. Obiettivo dell'operazione era il recupero di un elicottero d'attacco di fabbricazione sovietica Mi-24 "Hind" precipitato nel corso degli scontri legati al conflitto tra Libia e Ciad. Nella notte tra il 10 e l'11 giugno 1988 due Chinook del 160º, dopo un volo di quasi 500 miglia, arrivarono al luogo di caduta, sollevarono l'elicottero precipitato e fecero ritorno alla loro base di partenza senza essere scoperti. La missione fu condotta completamente all'interno del Ciad, con l'appoggio del governo di quel paese.

Altri progettiModifica

Collegamenti esterniModifica

(EN) nightstalkers.com

  Portale Guerra: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di guerra