Apri il menu principale
Operazione Musketoon
parte della battaglia dell'Atlantico della seconda guerra mondiale
Glomfjord hydroelectric power plant with surroundings.JPG
La centrale idroelettrica di Glomfjord vista dal mare
Data11 - 21 settembre 1942
LuogoGlomfjord, nord della Norvegia
EsitoVittoria alleata
Schieramenti
Comandanti
Effettivi
1. Battalion, 340. InfanterieRegiment 233. ArtillerieRegiment entrambi della 196. Infanterie Division10 British Commandos del No. 2 Commando, 2 uomini della Norwegian Independent Company 1
Perdite
2 morti, 1 ferito8 morti
Voci di operazioni militari presenti su Wikipedia

Operazione Musketoon fu il nome in codice di un'operazione militare condotta dalle forze norvegesi durante la seconda guerra mondiale, allo scopo di neutralizzare un impianto di produzione di energia elettrica nel Glomfjord, per impedirne l'uso da parte dei tedeschi.

Indice

La missioneModifica

L'operazione si svolse tra l'11 ed il 21 settembre 1942 e venne diretta contro un impianto di produzione di energia elettrica sito nel Glomfjord, nel quale un gruppo di incursori si infiltrò, danneggiandolo irrimediabilmente e rendendolo inutilizzabile per il resto della guerra. Avvenuta l'azione il commando si divise in due gruppi, uno dei quali riuscì a raggiungere la Svezia, venendo successivamente rimpatriato, mentre l'altro venne catturato, interrogato ed internato nel campo di concentramento di Sachsenhausen[1].

L'operazione originariamente prevedeva che gli incursori venissero recuperati da un idrovolante Short Sunderland ma il rischio venne giudicato troppo elevato e si preferì far loro raggiungere la Svezia. L'infiltrazione avvenne tramite il sottomarino Junon delle forze della Francia Libera, che aveva una sagoma simile a quella di una classe di U-Boot, scortato da tre sottomarini inglesi, HMS Thunderbolt, HMS Sturgeon e HMS Tigris.

NoteModifica

  1. ^ Operation Musketoon, su operationmusketoon.com. URL consultato il 5 luglio 2013.

BibliografiaModifica

  • Stephen G. Hyslop, John Newton e Henry Woodhead, Il Terzo Reich - Guerra sul mare, Hobby & Work, 1993, ISBN 88-7133-047-1
  • Edward Russell, II Barone di Liverpool, The Scourge of the swastika: A Short History of Nazi War Crimes (1954), traduzione italiana Il flagello della svastica , Feltrinelli, Milano, (1955)

Voci correlateModifica

Controllo di autoritàLCCN (ENsh85055319