Orologio anaforico

L'orologio anaforico è un antico orologio idraulico caratterizzato da una griglia fissa delle ore temporarie per una determinata latitudine, dietro la quale ruota a velocità costante un disco con la proiezione stereografica del cielo; su questo disco l'eclittica è rappresentata da una serie di fori, uno per ogni giorno o uno ogni due o tre giorni secondo le dimensioni del disco, in cui viene inserita una bulla a rappresentare la posizione del sole. La posizione della bulla rispetto alla griglia indica l'ora corrente.

Schema di un orologio anaforico
Ricostruzione moderna di un orologio anaforico

L'orologio anaforico è descritto da Vitruvio nel libro nono del suo De architectura.

Voci correlateModifica

Altri progettiModifica

Collegamenti esterniModifica

  Portale Metrologia: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di metrologia