Osteocondrodisplasia

disordine nello sviluppo (displasia) delle ossa (osteo) e della cartilagine (chondro)
Avvertenza
Le informazioni riportate non sono consigli medici e potrebbero non essere accurate. I contenuti hanno solo fine illustrativo e non sostituiscono il parere medico: leggi le avvertenze.
Osteocondrodisplasia
Specialitàgenetica clinica
Classificazione e risorse esterne (EN)
MeSHD010009

Per osteocondrodisplasia si intende un disordine nello sviluppo (displasia) delle ossa (osteo) e della cartilagine (chondro).

EziopatogenesiModifica

Si tratta di un processo necrotico-degenerativo riguardo ad epifisi ed apofisi, dovuto, possibilmente, a un insufficiente approvvigionamento di sangue, con conseguente morte del tessuto osseo.

ClinicaModifica

Le due estremità subiscono un processo di crescita cartilaginea con mancanza di ossificazione, provocando lo schiacciamento e la deformità delle estremità.

Esempi di osteocondrodisplasia sono:

Voci correlateModifica

Altri progettiModifica

  Portale Medicina: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di medicina