Un padrão (termine portoghese che significa «stendardo», plurale padrões) era un pilastro di pietra coronato da una croce, con un'iscrizione e lo stemma del Portogallo. Nell'iscrizione veniva indicato l'anno di installazione, il nome del navigatore e del sovrano regnante in latino e in portoghese.

Simbolo di possesso: replica di un padrão a Sagres.

A partire dal 1482 i capitani portoghesi dell'epoca delle grandi scoperte geografiche li posizionavano in luoghi rilevanti sulle coste che avevano raggiunto, come promontori o estuari, con lo scopo di manifestare la sovranità del Portogallo sulle zone scoperte. Il primo navigatore a posizionare uno di questi pilastri fu Diogo Cão, che nel 1482 scoprì la foce del Congo. Colonne originali sono state rinvenute in Namibia, Sudafrica e Indonesia.

Altri celebri esploratori che hanno posizionato dei padrões sono stati Pêro da Covilhã, Bartolomeo Diaz, Vasco da Gama, Gonçalo Coelho e Jorge Álvares[1].

Elenco dei padrãoModifica

Numero Paese Comune Anno Esploratore Originale Coordinate Immagine
01   Angola Soyo 1482 Diogo Cão Sociedade de Geografia de Lisboa 6°04′33.96″S 12°19′56.18″E / 6.076099°S 12.332271°E-6.076099; 12.332271

NoteModifica

  1. ^ A. J. R. Russell-Wood, The Portuguese empire, 1415-1808: a world on the move, Baltimora, Johns Hopkins University Press, 1998, ISBN 0801859557.

Voci correlateModifica

Altri progettiModifica

Collegamenti esterniModifica