Pallavolo maschile ai Giochi olimpici

Campionato di pallavolo maschile
ai Giochi olimpici
Gold medal.svg
SportVolleyball (indoor) pictogram.svg Pallavolo
TipoNazionali
FederazioneFIVB
TitoloCampione olimpico
CadenzaQuadriennale
Partecipanti12
Sito Internethttp://www.fivb.org/
Storia
Fondazione1964
DetentoreBrasile Brasile

Il campionato di pallavolo maschile ai Giochi olimpici si svolge con una cadenza di ogni quattro anni durante le olimpiadi estive. Introdotto come sport olimpico nel 1964, il campionato olimpico è considerato come la maggior competizione pallavolistica.

Partecipano 12 squadre: oltre al paese organizzatore, qualificato di diritto, le squadre accedono al torneo tramite la Coppa del Mondo, che assegna tre posti, i vari tornei continentali di qualificazione olimpica e infine un torneo mondiale.

EdizioniModifica

Edizione Podio
Anno Organizzatore Campione Seconda Terza
1964
Dettagli
  Tokyo  
Unione Sovietica
 
Cecoslovacchia
 
Giappone
1968
Dettagli
  Città del Messico  
Unione Sovietica
 
Giappone
 
Cecoslovacchia
1972
Dettagli
  Monaco  
Giappone
 
Germania Est
 
Unione Sovietica
1976
Dettagli
  Montréal  
Polonia
 
Unione Sovietica
 
Cuba
1980
Dettagli
  Mosca  
Unione Sovietica
 
Bulgaria
 
Romania
1984
Dettagli
  Los Angeles  
Stati Uniti
 
Brasile
 
Italia
1988
Dettagli
  Seul  
Stati Uniti
 
Unione Sovietica
 
Argentina
1992
Dettagli
  Barcellona  
Brasile
 
Paesi Bassi
 
Stati Uniti
1996
Dettagli
  Atlanta  
Paesi Bassi
 
Italia
 
Jugoslavia
2000
Dettagli
  Sydney  
Jugoslavia
 
Russia
 
Italia
2004
Dettagli
  Atene  
Brasile
 
Italia
 
Russia
2008
Dettagli
  Pechino  
Stati Uniti
 
Brasile
 
Russia
2012
Dettagli
  Londra  
Russia
 
Brasile
 
Italia
2016
Dettagli
  Rio de Janeiro  
Brasile
 
Italia
 
Stati Uniti
2021
Dettagli
  Tokyo

MedagliereModifica

Pos. Squadra 1º posto 2º posto 3º posto Totale
1   Brasile 3 3 - 6
2   Unione Sovietica 3 2 1 6
3   Stati Uniti 3 - 2 5
4   Russia 1 1 2 4
5   Giappone 1 1 1 3
6   Paesi Bassi 1 1 - 2
7   Jugoslavia 1 - 1 2
8   Polonia 1 - - 1
9   Italia - 3 3 6
10   Cecoslovacchia - 1 1 2
11   Bulgaria - 1 - 1
  Germania Est - 1 - 1
13   Argentina - - 1 1
  Cuba - - 1 1
  Romania - - 1 1

Collegamenti esterniModifica