Palomar 4

ammasso globulare nella costellazione dell'Orsa Maggiore
Palomar 4
Ammasso globulare
Palomar 4 HST 10622 01 R775G555B475.png
Palomar 4 (Telescopio spaziale Hubble)
Scoperta
ScopritoreEdwin Hubble
Data1949
Dati osservativi
(epoca J2000)
CostellazioneOrsa Maggiore
Ascensione retta11h 29m 16,8s
Declinazione+28° 58′ 25″
Distanza410000 a.l.
(125690 pc)
Magnitudine apparente (V)14,2
Dimensione apparente (V)1,3'
Caratteristiche fisiche
TipoAmmasso globulare
ClasseXII
Altre designazioni
UGCA 237, GCl 17
Mappa di localizzazione
Palomar 4
Ursa Major IAU.svg
Categoria di ammassi globulari

Coordinate: Carta celeste 11h 29m 16.8s, +28° 58′ 25″

Palomar 4 è un ammasso globulare visibile nella costellazione dell'Orsa Maggiore, al confine col Leone.

Fu scoperto da Edwin Hubble nel 1949 e in seguito riscoperto da A. G. Wilson nel 1955; dista oltre 400.000 anni luce. Quest'oggetto è più lontaro pure delle due Nubi di Magellano; inizialmente si credeva che fosse una galassia nana, per cui gli fu assegnato il nome di Galassia Nana dell'Orsa Maggiore. In seguito venne dimostrata la sua appartenenza alla classe degli ammassi globulari, in particolare a quelli di piccola massa dispersi all'esterno dell'alone galattico. Questo è il più difficile da osservare degli oggetti del suo genere (ammassi globulari isolati); la stella più luminosa dell'ammasso è di diciottesima magnitudine apparente.

Voci correlateModifica

Altri progettiModifica

Collegamenti esterniModifica

  Portale Oggetti del profondo cielo: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di oggetti non stellari