Parka

tipo di giubbotto
Nota disambigua.svg Disambiguazione – Se stai cercando altri significati, vedi Parka (disambigua).

Il parka, o anorak, è un giaccone idrorepellente imbottito di pelliccia (naturale o sintetica), fornito di cappuccio, abbottonato e incernierato fino al collo; in alcuni modelli il cappuccio è anch'esso bordato di pelliccia (anche sintetica). È tipicamente di colore verde. [1]

Anorak realizzato dagli inuit

CaratteristicheModifica

Sebbene il parka, l'eskimo e l'anorak abbiano la stessa origine, con il termine anorak si intende più specificamente la giacca impermeabile con la zip frontale che arriva fino al petto e un grosso tascone centrale.[2][3] Può causare confusione il fatto che in inglese con il termine anorak si indica genericamente una giacca a vento con cappuccio, ma basta digitare il termine su un motore di ricerca per veder come commercialmente se ne faccia lo stesso uso che in italiano.[non chiaro].

StoriaModifica

Originario delle popolazioni Inuit, veniva fatto usando pelli di renna o foca, ed era ideale per proteggersi dal freddo rigido. Dalla seconda metà del '900 viene realizzato in fibra impermeabile sintetica come il nylon. A tutt'oggi è un abito informale, molto in voga nell'abbigliamento in stile casual, militare e sportivo.

NoteModifica

  1. ^ Parka: storia e caratteristiche, su blvcklimit.ua.
  2. ^ Eskimo, parka e anorak, su style.corriere.it, corriere.it. URL consultato il 27 settembre 2019.
  3. ^ Le parole da sapere per capire Pitti Uomo, su ilpost.it, 12 gennaio 2016. URL consultato il 27 settembre 2019.

Voci correlateModifica

Altri progettiModifica

Collegamenti esterniModifica

  Portale Moda: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di moda