Partito Verde (Brasile)

partito politico brasiliano
Partito Verde
Partido Verde
PV Logo.svg
LeaderJosé Luiz de França Penna
StatoBrasile Brasile
SedeSDS Edifício Miguel Badya, 216 Brasilia
Fondazione1986
IdeologiaAmbientalismo
CollocazioneCentro-sinistra
Affiliazione internazionaleGlobal Greens
Iscritti374 606
Sito webwww.pv.org.br/

Il Partito Verde (in brasiliano: Partido Verde) è un partito politico attivo in Brasile dal 1986.

IdeologiaModifica

Il partito ha come porta bandiera l'ideologia ambientalista: in tale ambito propone un'estensione dell'utilizzo delle energie rinnovabili, in primo luogo dell'energia solare.[1]

Il partito propone di riformare l'amministrazione dello stato, incrementando l'uso dell'informatizzazione e diminuendo il numero dei dipendenti pubblici.[1] Si vuole, inoltre, migliorare il sistema federalista.[1]

Risultati alle elezioniModifica

Alle elezioni generali in Brasile del 2002 i verdi ottennero l'1,4% dei voti ed 5 seggi alla Camera. Alle politiche del 2006 il PV incrementò i propri consensi al 3,6% ed elesse 13 deputati. Alle elezioni presidenziali del 2010, la candidata proposta dal partito verde, Marina Silva, conquistò il 19% dei consensi.[2] Ciò nonostante alle politiche dello stesso anno, il PV ottenne il 3,8% dei consensi ed elesse 15 deputati (+2).

NoteModifica

  1. ^ a b c Programma politico, su pv.org.br. URL consultato il 14 febbraio 2011 (archiviato dall'url originale l'11 gennaio 2011).
  2. ^ (EN) www.bbc.co.uk

Altri progettiModifica

Collegamenti esterniModifica

  Portale Brasile: accedi alle voci di Wikipedia che parlano del Brasile