Apri il menu principale

Pasquale Adinolfi

presbitero e archeologo italiano

BiografiaModifica

Nato a Roma nel 1816, ordinato sacerdote nel 1839, Pasquale Adinolfi conseguì la laurea in teologia nel 1840.[1] La sua opera principale, Roma nell'età di mezzo, pubblicata in due volumi negli anni 1881-82 e riprodotta in anni recenti, è una descrizione accurata della topografia e della toponomastica della città nei secoli XIV e XV. Adinolfi vi si impegnò per quasi trentacinque anni e fino alla sua morte, consultando biblioteche e archivi cittadini, [1] utilizzando per il raffronto la prima pianta moderna di Roma redatta dall'architetto Leonardo Bufalini, pubblicata nel 1551.[1] Alcune zone, che saranno poi incluse nella opera maggiore, furono oggetto di pubblicazioni anticipate. L'opera, pur carente di fonti bibliografiche, conserva un suo interesse grazie alla ricchezza del materiale utilizzato.[1] Morì nella città natale, a sessantacinque anni, nel 1882.

È stato socio fondatore della Società romana di storia patria. Il materiale raccolto e utilizzato per le sue pubblicazioni è conservato presso l'Archivio Storico Capitolino.[1]

Roma Capitale ha dedicato ad Adinolfi una via cittadina del quartiere Nomentano.[2]

OpereModifica

  • Laterano e via Maggiore. Saggio della topografia di Roma nell'età di mezzo dato sopra pubblici e privati documenti, Roma, Tipografia Tiberina, 1857.
  • La portica di S. Pietro ossia Borgo nell'età di mezzo. Nuovo saggio topografico dato sopra pubblici e privati documenti, Roma, Stab. tipografico di Marco, Lorenzo Aureli e C., 1859.
  • Il canale di Ponte e le sue circostanti parti. Terzo saggio della topografia di Roma nell'età di mezzo dato sopra pubblici e privati documenti, Narni, Tipografia del Gattamelata, 1860.
  • La Torre de' Sanguigni e santo Apollinare. Quarto saggio della topografia di Roma nell'età di mezzo dato sopra pubblici e privati documenti, Roma Tipografia Menicante, 1863.
  • La via Sacra o del Papa. Tra il cerchio di Alessandro ed il teatro di Pompeo. Quinto saggio della topografia di Roma nell'età di mezzo dato sopra pubblici e privati documenti, Roma, Tipografia Monaldi, 1865.
  • Roma nell'età di mezzo descritta da Pasquale Adinolfi, 2 voll., Roma, Fratelli Bocca e C., 1881-1882. Nuova edizione, facsimile dell'edizione Bocca: Firenze, Le lettere-LICOSA, 1990.

NoteModifica

  1. ^ a b c d e Fonte: M. Barsali, Dizionario Biografico degli Italiani, riferimenti e link in Bibliografia.
  2. ^ La scheda della via in SITO Sistema informativo toponomastica di Roma Capitale

BibliografiaModifica

Voci correlateModifica

Collegamenti esterniModifica

I testi di Adinolfi possono essere consultati in rete nel sito della Hathi Trust digital library

Controllo di autoritàVIAF (EN108088 · ISNI (EN0000 0001 0854 5329 · SBN IT\ICCU\CFIV\018707 · LCCN (ENn81106849 · GND (DE128661747 · BNF (FRcb12462802r (data) · BAV ADV10260118 · CERL cnp00503517 · WorldCat Identities (ENn81-106849