Pekach

re di Israele

Pekach (o Pekah o Peca; ... – 732 a.C.), figlio di Romelia, fu re di Israele per vent'anni, dal 737 a.C. al 732 a.C.

Pekach

La Bibbia narra del suo regno in 2 Re 15,23-31[1], riferendo che Pekach era lo scudiero di Pekachia e si proclamò re dopo aver congiurato contro di lui e averlo ucciso; in seguito subì egli stesso una congiura da parte di Osea, che lo assassinò e divenne re al suo posto.

Altri progettiModifica

Collegamenti esterniModifica

Controllo di autoritàVIAF (EN301265109 · GND (DE1147231753 · WorldCat Identities (ENviaf-301265109
  1. ^ 2Re 15,23-31, su laparola.net.