Apri il menu principale

Pelin

pagina di disambiguazione di un progetto Wikimedia

Varianti in altre lingueModifica

Origine e diffusioneModifica

Il nome, giunto in turco tramite il rumeno (segnatamente della regione storica della Rumelia)[2][3], indica la pianta dell'assenzio (Artemisia absinthium)[1][2]; etimologicamente, il vocabolo risale ad una radice slava *pal ("chiaro", "brillante", "bruciare"), a sua volta dal protoindoeuropeo *pel ("grigio")[4].

Il nome è maggiormente diffuso al femminile[1][2][5].

OnomasticoModifica

Il nome è adespota, non essendo portato da alcun santo. L'onomastico si può festeggiare il 1º novembre, giorno in cui cade la festa di Ognissanti.

Un'onomastico laico è fissato al giorno 2 gennaio[2].

PersoneModifica

Il nome nelle artiModifica

  • Pelin è uno dei personaggi principali della miniserie televisiva turca Hırçın menekşe, personaggio interpretato dall'attrice Hatice Aslan[6].

NoteModifica

  1. ^ a b c (EN) Pelin, su Behind the Name. URL consultato il 7 febbraio 2017.
  2. ^ a b c d e f (DE) Pelin, su Vorname.com. URL consultato il 7 febbraio 2017.
  3. ^ a b (TR) Pelin, su Türk Dil Kurumu. URL consultato il 7 febbraio 2017.
  4. ^ (EN) Mugwort (Artemisia vulgaris L.), su Gernot Katzer's Spice Pages. URL consultato il 7 febbraio 2017.
  5. ^ (EN) Pelin - Popularity, su Behind the Name. URL consultato il 7 febbraio 2017.
  6. ^ (EN) Hırçın Menekşe, su Internet Movie Database. URL consultato il 7 febbraio 2017.