Apri il menu principale
Pen Sovan

Presidente del Consiglio dei ministri della Repubblica Popolare di Kampuchea
Durata mandato 27 giugno 1981 –
5 dicembre 1981
Predecessore Pol Pot (come Primo ministro della Kampuchea Democratica)
Successore Chan Sy

Segretario generale del Partito Rivoluzionario del Popolo Kampucheano
Durata mandato 5 gennaio 1979 –
5 dicembre 1981
Predecessore carica istituita
Successore Heng Samrin

Ministro della Difesa Nazionale della Repubblica Popolare di Kampuchea
Durata mandato 7 gennaio 1979 –
5 dicembre 1981
Predecessore Son Sen (come Ministro della Difesa Nazionale della Kampuchea Democratica)
Successore Bou Thang

Dati generali
Partito politico Partito nazionale di Soccorso della Cambogia
(dal 2012)
Partito nazionale Cambogiano di Sostegno
(1998-2007)
Partito Rivoluzionario del Popolo Kampucheano
(1978-1981)
Partito Comunista di Kampuchea
(1958-1974)
Pen Sovan
15 aprile 1936 – 29 ottobre 2016
Nato aProvincia di Takéo
Morto aProvincia di Takéo
Dati militari
Paese servitoFlag of the People's Republic of Kampuchea.svg Repubblica Popolare di Kampuchea
Forza armataFlag of the People's Republic of Kampuchea.svg Khmer Issarak
Banner of the Communist Party of Kampuchea.svg Khmer rossi
Flag of the People's Republic of Kampuchea.svg Fronte Unito Kampucheano per la Salvezza nazionale
Anni di servizio1949-1981
GradoComandante
GuerreGuerra d'Indocina
Guerra civile in Cambogia
Guerra cambogiano-vietnamita
Comandante diForze armate rivoluzionarie del Popolo Kampucheano
"fonti nel corpo del testo"
voci di militari presenti su Wikipedia

Pen Sovan (Provincia di Takéo, 15 aprile 1936Provincia di Takéo, 29 ottobre 2016) è stato un politico cambogiano.

Con l'invasione vietnamita della Cambogia del 1979, che rovesciò il governo di Pol Pot, Pen divenne primo ministro della neonata Repubblica Popolare della Kampuchea, controllata dal Vietnam, dal 27 giugno al 5 dicembre 1981.

L'incarico più importante di Pen fu comunque quello di primo segretario (1979-1981), poi di segretario generale del Partito Popolare Cambogiano dal maggio al 5 dicembre 1981, quando ufficialmente si recò in Vietnam per "riposo", in realtà epurato probabilmente per il suo scarso sostegno dell'occupazione.

Controllo di autoritàVIAF (EN189674850 · WorldCat Identities (EN189674850