Apri il menu principale

Melissococcus pluton

specie di batterio della famiglia Enterococcaceae agente eziologico della peste europea delle api
(Reindirizzamento da Peste europea)
Progetto:Forme di vita/Come leggere il tassoboxCome leggere il tassobox
Melissococcus pluton
Immagine di Melissococcus pluton mancante
Classificazione scientifica
Dominio Prokaryota
Regno Bacteria
Phylum Firmicutes
Classe Bacilli
Ordine Lactobacillales
Famiglia Enterococcaceae
Genere Melissococcus
Specie Melissococcus pluton
Nomenclatura binomiale
Melissococcus pluton
White, .?.

Melissococcus pluton è un batterio Gram-positivo, agente eziologico della peste europea, una malattia della covata delle api. In passato questa grave patologia è stata attribuita a Bacillus pluton da White (1912), successivamente riclassificato come Streptococcus pluton da Bailey nel 1957 e recentemente, sempre da Bailey, come Melissococcus pluton (1983).

Numerosi batteri concorrono insieme a Melissococcus pluton a determinare la peste europea nelle api: Paenibacillus alvei, Enterococcus faecalis, Brevibacillus laterosporus.

Indice

EziologiaModifica

Le larve di api si infettano con l'alimentazione; Melissococcus pluton si moltiplica nel mesointestino delle larve a spese del cibo somministrato dalle api nutrici. Se il cibo destinato alle larve è limitato, questo può essere quasi del tutto consumato dal patogeno, determinando la morte della larva "per fame". Quando questo è abbondante la larva sviluppa normalmente e una volta pupa emette l'agente infettante, diffuso alle altre larve tramite le api nutrici. Le larve sono comunque destinate a morire: dapprima il corpo assume un aspetto flaccido, poi giallo chiaro per passare a marrone in stadio avanzato.

Metodi di colturaModifica

Melissococcus pluton può essere coltivato su un terreno appropriato; generalmente si usa il Bailey:

Dosi espresse in g/litro

  • estratto di lievito: 10
  • cisteina: 1
  • amido solubile: 10
  • potassiodiidrogenofosfato: 13,50
  • agar: 20
  • glucosio (o fruttosio): 10

Il pH deve essere portato a 6.6 prima dell'aggiunta dell'agar. Il glucosio deve essere aggiunto asetticamente dopo la sterilizzazione del terreno, mediante microfiltrazione sotto cappa biologica.

Il terreno deve essere sterilizzato in autoclave a 116 °C per 15 minuti.

Melissococcus pluton si isola facilmente tramite inclusione in piastre Petri contenenti il Bailey mantenuto liquido a 45 °C. Le Petri vanno inserite in giare di anaerobiosi e incubate in termostato a 35 °C; dopo circa 4 giorni vediamo comparire le colonie di Melissococcus pluton.

Altri progettiModifica

Collegamenti esterniModifica

  Portale Microbiologia: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di microbiologia