Apri il menu principale
Philipp (Filip) Maxmilián Opiz

Philipp Maximilian Opiz (Čáslav, 5 giugno 1787Praga, 20 maggio 1858) è stato un botanico e guardia forestale ceco-tedesco.

Indice

BiografiaModifica

Al principio del 1805, Opiz prestò servizio come funzionario camerale nella sua città natale di Čáslav; in seguito lavorò a Pardubice (dal 1808) e a Praga (dal 1814). Nel 1831 divenne Forstamtsconcipist (ufficiale del corpo forestale)[1].

Fu l'autore della descrizione di numerose specie di piante[2] e il creatore di molte raccolte di exsiccatae.

OnorificenzeModifica

Nel 1830 Carl Borivoj Presl denominò il genere Opizia in suo onore[3].

Opere principaliModifica

  • Deutschlands cryptogamische Gewächse. Ein Anhang zur Flora Deutschlands von Joh. Christ. Röhling, 1817 - sulle crittogame tedesche; note a proposito di "Flora Deutschlands" di Johann Christoph Röhling.
  • Böheims phänerogamische und cryptogamische gewächse, 1823 - fanerogame e crittogame della Boemia.
  • Seznam rostlin květeny české, 1852, Flora ceca.[4]

NoteModifica

  1. ^ ADB:Opiz, Philipp Maximilian Allgemeine Deutsche Biographie
  2. ^ IPNI Lista delle piante descritte e codescritte da Opiz.
  3. ^ BHL Taxonomic literature : a selective guide to botanical publications
  4. ^ WorldCat Identities

Altri progettiModifica

Opiz è l'abbreviazione standard utilizzata per le piante descritte da Philipp Maximilian Opiz.
Elenco delle piante assegnate a questo autore dall'IPNI
Consulta la lista delle abbreviazioni degli autori botanici.
Controllo di autoritàVIAF (EN32808382 · ISNI (EN0000 0000 5537 8925 · GND (DE119510359 · CERL cnp00406439