Apri il menu principale

Coordinate: 41°54′13.61″N 12°28′33.89″E / 41.90378°N 12.47608°E41.90378; 12.47608

Piazza Borghese da via di Fontanella Borghese: sulla sinistra il palazzo "della Famiglia", di fronte la sede della Facoltà di Architettura e, a destra, palazzo Borghese.

Piazza Borghese è una delle piazze del centro storico di Roma, nel rione Campo Marzio.

Indice

La piazzaModifica

 
La piazza in una stampa del Settecento.

Situata tra via di Ripetta e via Fontanella Borghese, su un'area appartenuta per secoli alla famiglia Borghese, la piazza è delimitata a nord est dal palazzo Borghese, a nord ovest dal palazzo della Facoltà di Architettura e a sud ovest dal palazzo detto "della Famiglia".

L'insediamento dei Borghese nella zona risale al XVI secolo. A Paolo V (1605-1621) e al cardinale Scipione Borghese si deve l'espansione nell'area tra via di Ripetta e la chiesa di San Girolamo degli Schiavoni. Fino al XIX secolo la piazza è stata di fatto uno spazio privato di pertinenza del palazzo della famiglia Borghese.

Originariamente si affacciava direttamente su via di Ripetta, ma tra il 1923 e il 1928 venne chiusa su quel lato con la realizzazione di quella che attualmente è una delle sedi della facoltà di Architettura della Sapienza.

Monumenti e luoghi d'interesseModifica

CollegamentiModifica

  È raggiungibile dalla stazione Spagna.

Altre immaginiModifica

NoteModifica