Apri il menu principale

Piccola Collezione Amena

Piccola Collezione Amena
StatoItalia Italia
Linguaitaliano
Generecollana editoriale economica di romanzi
Formatotascabile
FondatoreEmanuele Pietrocola
Fondazione1885
Chiusura1890
SedeNapoli
EditoreCasa Editrice E. Pietrocola
DirettorePetitti, Miranda, Fava
 

La Piccola Collezione Amena è stata una collana editoriale economica di romanzi di autori stranieri, in formato tascabile, pubblicata dalla Casa Editrice E. Pietrocola di Napoli, a partire dal 1885 fino agli anni novanta dell'Ottocento.

Il progetto editorialeModifica

Nel 1885 Emanuele Pietrocola[1], rilevata la tipografia dell'Indicatore generale del commercio, si accinge a trasformarne l'attività editoriale, da lui stesso avviata nel decennio precedente, in una vera e propria casa editrice, legata al proprio nome. In quell'anno, oltre a dare inizio alla Biblioteca Popolare, cominciò le pubblicazioni di una collana editoriale di romanzi di autori stranieri in formato tascabile (12,5x9 cm) a un prezzo contenuto. La direzione fu inizialmente affidata a Carlo Petitti e Gaetano Miranda[2] che curarono anche alcune traduzioni[3]. Il progetto prevedeva opere di autori come Gogol, Flaubert e altri[4], che non furono poi pubblicati. La direzione fu infine affidata a Carlo Petitti e Onorato Fava[5]. Si trattava di giornalisti scrittori e traduttori tra i migliori intellettuali napoletani del tempo; Carlo Petitti e Onorato Fava furono, ad esempio, tra i membri fondatori della Società dei Nove Musi. Non a caso la E. Pietrocola fu la prima casa editrice a pubblicare in Italia i romanzi dei fratelli Goncourt[2]. Le precarie condizioni di salute dell'editore, che lo portarono ad una morte prematura sul finire del secolo, decretarono di fatto la fine della collana, che non risulta aver proseguito.

I numeri pubblicatiModifica

 
Elenco dei numeri della collana in seconda di copertina della Storia del Risorgimento italiano (1896)[5]
1. Alfonso Daudet, La difesa di Tarascona, con prefazione di Emilio Zola, Napoli, E. Pietrocola, 1886, SBN IT\ICCU\NAP\0234379. Seconda edizione, 1888.
2. Emilio Zola, Una notte d'amore, Napoli, E. Pietrocola, 1886, SBN IT\ICCU\MOD\1644325. Seconda edizione, 1890.
3-4. Ivan Turghenieff, Fédor Lavretzky. Romanzo, vol. 1, Napoli, E. Pietrocola, 1886, SBN IT\ICCU\BA1\0030105. vol. 2, Napoli, E. Pietrocola, 1886, SBN IT\ICCU\BA1\0030106.
5. Leopold von Sacher-Masoch, Un testamento. Romanzo, Napoli, E. Pietrocola, 1885, SBN IT\ICCU\LO1\0458679.
6. Ludovic Halevy, Un matrimonio d'amore, Napoli, E. Pietrocola, 1886, SBN IT\ICCU\UBO\3017480.
7. Alfonso Daudet, Le mogli di artisti, Napoli, E. Pietrocola, 1887, SBN IT\ICCU\SBL\0472420.
8. Ivan Turghenieff, L'abbandonata, Napoli, E. Pietrocola, 1887, SBN IT\ICCU\RAV\0191732.
9. Emilio Zola, Nais Nicoulin, Napoli, E. Pietrocola, 1887, SBN IT\ICCU\BCT\0040357.
 
Frontespizio del n. 10 (1887)
10. Leone Tolstoï, Caterina. Romanzo, Napoli, E. Pietrocola, 1887, SBN IT\ICCU\PBE\0016929.
11-12. Enrico Murger, Il quartiere latino, prefazione di Théophile Gautier, vol. 1, Napoli, E. Pietrocola, 1887, SBN IT\ICCU\UBO\2715973. vol. 2, Napoli, E. Pietrocola, 1887, SBN IT\ICCU\UBO\2715988. [5]
13. Edgar Allan Poe, Storie meravigliose, Napoli, E. Pietrocola, 1888, SBN IT\ICCU\BA1\0082761.
14. F. Coppée, Un idillio durante l'assedio, Napoli, E. Pietrocola, 1888, SBN IT\ICCU\SBL\0472293.
15. O. de Balzac, La finta amante, con prefazione di Emilio Zola, Napoli, E. Pietrocola, 1888, SBN IT\ICCU\NAP\0234383.
16. Alfonso Daudet, Roberto Helmont, con prefazione di E. de Goncourt, Napoli, E. Pietrocola, 1888, SBN IT\ICCU\SBL\0472419.
17-18. G. Goncourt e E. Goncourt, Renata Mauperin. Romanzo, traduzione di Carlo Petitti e Gaetano Miranda, con prefazione di Emilio Zola, vol. 1, Napoli, E. Pietrocola, 1888, SBN IT\ICCU\BRI\0450584. vol. 2, Napoli, E. Pietrocola, 1888, SBN IT\ICCU\VIA\0208218. [6]
19. Beniamino Constant, Adolfo, con prefazione di Charles Augustin de Sainte-Beuve, Napoli, E. Pietrocola, 1890, SBN IT\ICCU\CUB\0208436.
20. Gustavo Droz, Un duello assurdo, Napoli, E. Pietrocola.[7]


NoteModifica

  1. ^ (Vasto 1847 - Napoli 1899). Per altre informazioni: Spadaccini.
  2. ^ a b Pica, p. 39.
  3. ^ Villani, p. 116; consultabile anche qui: ledonline.it, http://www.ledonline.it/Il-Segno-le-Lettere/allegati/Dascenzo-Goncourt.pdf.
  4. ^ Quarta di copertina del n. 10. Vedi anche documentazione su Wikimedia Commons (altri progetti).
  5. ^ a b c Giuseppe Neri, Storia del Risorgimento italiano, in Manuali Pietrocola, 3, Napoli, E. Pietrocola, 1896, SBN IT\ICCU\CUB\0481581.
  6. ^ Ruggiero, p. 170.
  7. ^ Annunciato (vedi la pubblicità editoriale nell'immagine sopra), ma mai pubblicato.

BibliografiaModifica


Voci correlateModifica

Altri progettiModifica

Collegamenti esterniModifica

  Portale Editoria: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di editoria