Pierre Guédron

Pierre Guédron (Châteaudun, circa 1570Parigi, circa 1620[1]) è stato un compositore francese del rinascimento che si dedicò soprattutto alle Air de cour.

Lavorò alle corti di Enrico IV e Luigi XIII. Tra le sue composizioni c'è il bel brano Ma belle si ton ame nel quale si contempla il tempo che fugge e la meditazione sulle le sue conseguenze. Le canzoni, per voce e liuto, hanno un andamento omogeneo e ripetitivo, dove quello che conta è il testo. Ma nonostante si tratti di semplici melodie, il linguaggio si rivela ricco di fascino e di emozione. Questo stile non tocca le composizioni coeve degli italiani, che nello stesso periodo si applicano a temi più didascalici e costruiti senza arrivare mai alla stessa elegante grazia.

OpereModifica

  • 6 volumi di Airs de cour à quatre et cinq parties
  • Airs de différents autheurs mis en tablature de luth
  • 1602: Ballet sur la Naissance de Monseigneur le duc de Vendosme
  • 1610: Ballet de Monseigneur le duc de Vendosme oder Ballet d’Alcine
  • 1613: Ballet de Madame
  • 1614: Ballet des Argonautes
  • 1615: Ballet du Triomphe de Minerve
  • 1615: Ballet de Monsieur le Prince
  • 1617: Ballet du Roy ou Ballet de la Délivrance de Renaud
  • 1618: Ballet des Princes
  • 1619: Ballet du Roy sur L’Adventure de Tancrède en la forest enchantée

NoteModifica

Altri progettiModifica

Collegamenti esterniModifica

Controllo di autoritàVIAF (EN10033334 · ISNI (EN0000 0000 6653 564X · CERL cnp01227096 · Europeana agent/base/56801 · LCCN (ENnr88012737 · GND (DE141681276 · BNE (ESXX1716919 (data) · BNF (FRcb13894778n (data) · J9U (ENHE987007399700105171 · WorldCat Identities (ENlccn-nr88012737