Pietre dure

Pietra dura, o pietre dure, o anche parchin kari nell'Asia meridionale, è un termine usato per indicare una tecnica di taglio e composizione di pietre allo scopo di creare delle immagini. È considerata un'arte decorativa. Vengono usate diversi tipi di pietre per creare le composizioni, soprattutto marmi colorati e altre pietre preziose o semi-preziose. Questa tecnica emerse a Roma nel XVI secolo ma raggiunse la piena maturità a Firenze, col cosiddetto commesso (o mosaico) fiorentino. In generale, le immagini ottenute sono a superficie liscia benché esistano esemplari di pietra dura realizzate come un bassorilievo.

Papa Clemente VIII su disegno di Jacopo Ligozzi, particolare.

Voci correlateModifica

Altri progettiModifica

Collegamenti esterniModifica

Controllo di autoritàThesaurus BNCF 19599 · LCCN (ENsh93004979 · GND (DE4404034-9 · BNF (FRcb15045200f (data) · BNE (ESXX4425600 (data)