Apri il menu principale

Pietro Bottaccioli

vescovo emerito di Gubbio
Pietro Bottaccioli
vescovo della Chiesa cattolica
Template-Bishop.svg
 
Incarichi ricopertiVescovo di Gubbio
 
Nato15 febbraio 1928 a Umbertide
Ordinato presbitero1º ottobre 1950
Nominato vescovo26 aprile 1989 da papa Giovanni Paolo II
Consacrato vescovo16 maggio 1989 dal cardinale Bernardin Gantin
Deceduto22 gennaio 2017 (88 anni) a Gubbio
 

Pietro Bottaccioli (Umbertide, 15 febbraio 1928Gubbio, 22 gennaio 2017) è stato un vescovo cattolico italiano.

BiografiaModifica

Nato a Umbertide[1], in provincia di Perugia, è stato ordinato presbitero il 1º ottobre 1950. È stato parroco di San Martino a Gubbio e di Cristo Risorto a Umbertide. È stato accompagnatore e segretario del vescovo Beniamino Ubaldi nelle prime tre sessioni del Concilio Vaticano II.

Dal 1983 al 1989 è stato rettore del Pontificio seminario regionale umbro.

Nominato vescovo di Gubbio il 26 aprile 1989, è stato consacrato il 16 maggio 1989 dal cardinale Bernardin Gantin, co-consacranti gli arcivescovi Ennio Antonelli e Antonio Ambrosanio. Nel 1994, in occasione degli 800 anni dalla traslazione del corpo di Sant'Ubaldo sul colle Ingino le sue spoglie vengono portate a Gubbio per la quinta volta.[2] Ha promosso un sinodo diocesano, preparato dal 1994, celebrato nel 1996 e promulgato nel 1997.[3]

Nel febbraio 2003, al compimento dei 75 anni di età, ha presentato a papa Giovanni Paolo II le proprie dimissioni dall'incarico di vescovo, come richiesto dal codice di diritto canonico. Il 23 dicembre 2004 gli è succeduto Mario Ceccobelli ed ha assunto il titolo di vescovo emerito.

È stato segretario della Conferenza Episcopale Umbra e membro della Commissione Episcopale per il clero e la vita consacrata.[4]

OpereModifica

  • Beniamino Ubaldi, un vescovo tra due età, Tipografia Vispi e Angeletti, 1974.
  • Pellegrini sulle strade di Romualdo e di Francesco, con L. Marioli e A.R.Vagnarelli, Gesp, Gubbio, 1999.
  • La Diocesi di Gubbio. Una storia ultramillenaria, un patrimonio culturale, morale, religioso, ineludibile, Città Ideale, 2010.

Genealogia episcopaleModifica

NoteModifica

  1. ^ S.E. Mons. Pietro Bottaccioli, Conferenza Episcopale Italiana. URL consultato il 29-12-2016.
  2. ^ La canonizzazione e la traslazione, Diocesi di Gubbio. URL consultato il 29-12-2016.
  3. ^ Curia vescovile, Associazione Eugubini nel Mondo. URL consultato il 29-12-2016.
  4. ^ Vescovi Emeriti, Diocesi di Gubbio. URL consultato il 29-12-2016.

Voci correlateModifica

Collegamenti esterniModifica

Controllo di autoritàVIAF (EN160254331 · ISNI (EN0000 0001 1882 9501 · LCCN (ENn2011027603 · GND (DE142874590 · WorldCat Identities (ENn2011-027603