Pieve di Sant'Eugenia al Bagnoro

La pieve di Sant'Eugenia al Bagnoro è una chiesa di Arezzo che si trova in località Bagnoro.

Documentata fin dal 1012, è stata nel Medioevo una delle pievi più importanti della diocesi aretina. L'edificio presenta due fasi costruttive: la zona presbiteriale, riferibile al XII secolo, mostra tre absidi, delle quali quella sinistra serve da base al campanile; il resto della fabbrica è realizzato secondo tecniche costruttive altomedievali ma è attribuibile all'XI secolo. L'edificio subì il crollo della facciata e della torre campanaria cilindrica, della quale rimane il basamento. Il restauro condotto tra il 1968 e il 1981 ha assicurato la stabilità dell'edificio.

Nel 2015 la chiesa è stata sottoposta ad estensivo restauro, curato dalla locale Michela Bobini.

Altri progettiModifica

Collegamenti esterniModifica