Apri il menu principale
Nota disambigua.svg Disambiguazione – Se stai cercando il genere di sporozoi, vedi Plasmodium.

Il plasmodio è una massa o uno strato di protoplasma contenente alcuni o molti nuclei formatisi in seguito a numerose divisioni nucleari alle quali non fa riscontro la divisione del citoplasma in cellule figlie. Nei territori citoplasmatici plurinucleati così formati i singoli elementi sono indipendenti. Un esempio di plasmodio sono i megacariociti che per campeggiamento danno vita alle piastrine.

Non vanno confusi i plasmodi con i sincizi, frutto di aggregazione tra più cellule. Essi possono essere strutturali (ad esempio gli osteoclasti o le fibre muscolari scheletriche) o funzionali (miocardiociti, che mantengono la propria individualità ma che solo strettamente legati ad altri miocardiociti per dare una contrazione sinergica

Altri progettiModifica

  Portale Biologia: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di biologia