Apri il menu principale
Polietossilato
Formula di struttura
Nomi alternativi
poliossietilato
Caratteristiche generali
Formula bruta o molecolareRO(CH2CH2O)nH
Numero CAS[1] numero CAS non valido
Indicazioni di sicurezza

I polietossilati (o poliossietilati) costituiscono una classe di composti chimici polimerici il cui monomero è un ossietilato. Hanno formula generale RO(CH2CH2O)nH, essendo R un radicale idrocarburico o eteroatomico.

Indice

ProduzioneModifica

I polietossilati sono prodotti a partire da ossido di etilene e alcoli, utilizzando NaOH come catalizzatore, secondo la reazione:[1]

ROH + n C2H4O → RO(CH2CH2O)H

La reazione di sintesi dei polietossilati avviene per catalisi omogenea a temperature intorno ai 100-200 °C in reattore agitato discontinuo.[2]

UsiModifica

I polietossilati vengono impiegati per la loro azione di tensioattivo non ionico nei detergenti e come emulsionanti.[1] Inoltre prendono parte, assieme agli isocianati, alla sintesi dei poliuretani.[2]

Lista di alcuni polietossilatiModifica

 
Nonilfenolo etossilato

NoteModifica

  1. ^ a b Villavecchia, p. 3060.
  2. ^ a b Weissermel-Arpe.

BibliografiaModifica

Voci correlateModifica

Collegamenti esterniModifica

  Portale Chimica: il portale della scienza della composizione, delle proprietà e delle trasformazioni della materia