Ponte di corda di Carrick-a-Rede

Ponte di corda di Carrick-a-Rede
Carrick a rede rope.jpg
Localizzazione
StatoRegno Unito Regno Unito
CittàBallintoy
AttraversaOceano Atlantico
Coordinate55°14′23.94″N 6°19′51.6″W / 55.239982°N 6.331001°W55.239982; -6.331001
Dati tecnici
Tipoponte sospeso
Materialecorda
Lunghezza20 m
Larghezza100 m
Altezza30 m
Realizzazione
Inaugurazione2008
Mappa di localizzazione

Il ponte di corda di Carrick-a-Rede (Carrick-a-Rede Rope Bridge in inglese) è un ponte pedonale sospeso in corda che collega un isolotto, Carrick Island, alla terraferma nell'omonimo tratto di costa vicino al villaggio di Ballintoy, nella contea di Antrim, in Irlanda del Nord

DescrizioneModifica

Lungo 20 metri, è fissato alla scogliera a un'altezza di circa 30 metri. Tutta l'area circostante è di grande interesse scientifico per la sua unicità geologica e per le specie animali e vegetali presenti.

StoriaModifica

Si ritiene che i pescatori di salmoni costruiscano ponti per collegare la terraferma a Carrick Island da oltre 350 anni. Nel corso del tempo il ponte ha assunto diverse forme, e ancora negli anni Settanta del XX secolo era composto da una sola fune a cui aggrapparsi e una passerella composta da poche assi di legno.[1] L'attuale ponte è del 2008, è costato 16.000 sterline, e consente un attraversamento in piena sicurezza.[2] Sebbene nessuno sia mai caduto dal ponte, è capitato che alcuni visitatori non abbiano avuto il coraggio di percorrere il ponte di ritorno dall'isolotto, obbligando alcune imbarcazioni a trasportarli sulla terraferma.[3]

PescaModifica

Carrick Island non è più utilizzata per la pesca al salmone, poiché non ne sono rimasti molti nelle acque circostanti. I salmoni attraversano queste acque per risalire i corsi dei fiumi Bann e Bush.[4]

GeologiaModifica

L'isola di Carrick-a-Rede è un classico esempio di collo vulcanico, ovvero un cono vulcanico eroso dall'acqua. La presenza di tufo, cenere vulcanica grigia e bombe vulcaniche testimonia l'estrema potenza dell'eruzione che circa 60 milioni di anni fa ha colpito quest'area, caratterizzata oggi da scogliere di basalto.[5]

Galleria d'immaginiModifica

NoteModifica

  1. ^ (EN) Mark McCreary, Brave or bonkers? Old images of Carrick-a-Rede rope bridge that'll make you shudder..., in BelfastLive, 29 giugno 2016. URL consultato il 12 novembre 2021.
  2. ^ (EN) New Rope Bridge For Carrick-a-Rede, su culturenorthernireland.org. URL consultato il 12 novembre 2021 (archiviato dall'url originale il 9 giugno 2008).
  3. ^ (EN) Lyndsey Matthews, World’s Scariest Bridges, su travelandleisure.com, 21 settembre 2010. URL consultato il 12 novembre 2021.
  4. ^ (EN) Carrick-a-Rede Rope Bridge, su irishtourism.com. URL consultato il 12 novembre 2021.
  5. ^ (EN) Ballintoy-Ballycastle, su habitas.org.uk. URL consultato il 12 novembre 2021.

Altri progettiModifica

Controllo di autoritàVIAF (EN315531363
  Portale Irlanda: accedi alle voci di Wikipedia che parlano dell'Irlanda