Preactiniidae

famiglia di celenterati antozoi delle Actiniaria
Progetto:Forme di vita/Come leggere il tassoboxCome leggere il tassobox
Preactiniidae
Walking anemone at the wreck of the Pietermaritzburg P7260755.JPG
Preactis millardae
Classificazione scientifica
Dominio Eukaryota
Regno Animalia
Sottoregno Eumetazoa
Ramo Radiata
Phylum Cnidaria
Classe Anthozoa
Sottoclasse Hexacorallia
Ordine Actiniaria
Sottordine Enthemonae
Superfamiglia Actinioidea
Famiglia Preactiniidae England in England & Robson, 1984
Generi

Preactiniidae (England in England & Robson, 1984), talvolta indicata anche come Preactiidae o Preactinidae,[1] è una famiglia di celenterati antozoi dell'ordine Actiniaria nella superfamiglia Actinioidea.[2].

In passato la famiglia apparteneva all'ordine Ptychodactiaria degli esacoralli, che è stato successivamente rimosso e inserito come sottordine nelle Actiniaria con il nome Ptychodacteae.[3] Nel 2014 uno studio ha semplificato l'ordine Actiniaria portando alla eliminazione di alcuni sottordine e pertanto le famiglie appartenenti alle Ptychodacteae sono state assorbite dal sottordine Enthemonae.[4].

DescrizioneModifica

Le specie che compongono la famiglia sono molto simili e condividono una serie di attributi insoliti, tra cui mesenteri di ciascuna coppia fusi medialmente all'estremità prossimale dell'animale e vescicole tentacolate sulla colonna.[3]

TassonomiaModifica

Secondo il World Register of Marine Species (WORMS), la famiglia è composta da due generi:[2]

NoteModifica

  1. ^ Fautin D.G., Catalog to families, genera, and species of orders Actiniaria and Corallimorpharia (Cnidaria: Anthozoa), in Zootaxa, 4145 (1), Magnolia Press, 2016, p. 50.
  2. ^ a b (EN) Preactiniidae, in WoRMS (World Register of Marine Species). URL consultato il 31 marzo 2020.
  3. ^ a b Daly et al.Op. citata, pag 136.
  4. ^ (EN) Estefanía Rodríguez, Marcos S. Barbeitos e Mercer R. Brugler, Hidden among sea anemones: the first comprehensive phylogenetic reconstruction of the order Actiniaria (Cnidaria, Anthozoa, Hexacorallia) reveals a novel group of hexacorals, in PloS One, vol. 9, n. 5, 2014, pp. e96998, DOI:10.1371/journal.pone.0096998. URL consultato il 27 febbraio 2020.

BibliografiaModifica

Altri progettiModifica

Collegamenti esterniModifica

  • Preactiniidae, GBIF - Global Biodiversity Information Facility. URL consultato il 18 marzo 2020.