Apri il menu principale
Prefettura apostolica delle Isole Marshall
Praefectura Apostolica Insularum Marshallensium
Chiesa latina
Suffraganea dell' arcidiocesi di Agaña
Collocazione geografica
Collocazione geografica della diocesi
Prefetto apostolico Ariel Galido, M.S.C.
Prefetti apostolici emeriti James Gould, S.J.,
Raymundo Sabio, M.S.C.
Sacerdoti 6 di cui 1 secolare e 5 regolari
829 battezzati per sacerdote
Religiosi 5 uomini, 10 donne
Diaconi 1 permanente
Abitanti 52.500
Battezzati 4.975 (9,5% del totale)
Parrocchie 11
Erezione 23 aprile 1993
Rito romano
Cattedrale dell'Assunzione
Indirizzo P.O. Box 8, Majuro, MH 96960, Marshall Islands
Dati dall'Annuario pontificio 2015 (ch · gc)
Chiesa cattolica nelle Isole Marshall

La prefettura apostolica delle Isole Marshall (in latino: Praefectura Apostolica Insularum Marshallensium) è una sede della Chiesa cattolica aggregata alla provincia ecclesiastica di Agaña. Nel 2014 contava 4.975 battezzati su una popolazione di 52.500 abitanti. È retta dal prefetto apostolico Ariel Galido, M.S.C.

Indice

TerritorioModifica

La prefettura apostolica si estende su tutto il territorio delle Isole Marshall.

Sede prefettizia è la città di Majuro, dove si trova la cattedrale dell'Assunzione di Maria Vergine.

Il territorio è suddiviso in 11 parrocchie.

StoriaModifica

Il vicariato apostolico delle Isole Marshall fu eretto il 20 settembre 1905, ricavandone il territorio dal vicariato apostolico della Nuova Pomerania (oggi arcidiocesi di Rabaul).

Il 4 maggio 1923 il vicariato apostolico fu unito al vicariato apostolico delle Isole Caroline e Marianne (oggi diocesi delle Isole Caroline), che contestualmente assunse la denominazione di vicariato apostolico delle Isole Caroline, Marianne e Marshall.

Il 23 aprile 1993 con la bolla Quo expeditius di papa Giovanni Paolo II fu eretta la prefettura apostolica delle Isole Marshall, in seguito alla divisione della diocesi delle Caroline-Marshall, da cui ha tratto origine anche la diocesi delle Isole Caroline.

Cronotassi dei prefettiModifica

  • Bruno Schinxe, M.S.C. † (1905 - 1915 deceduto)
    • Sede soppressa (1923-1993)
  • James Gould, S.J. (23 aprile 1993 - 21 dicembre 2007 dimesso)
  • Raymundo Sabio, M.S.C. (21 dicembre 2007 - 28 giugno 2017 dimesso)
  • Ariel Galido, M.S.C., dal 28 giugno 2017

StatisticheModifica

La diocesi al termine dell'anno 2014 su una popolazione di 52.500 persone contava 4.975 battezzati, corrispondenti al 9,5% del totale.

anno popolazione sacerdoti diaconi religiosi parrocchie
battezzati totale % numero secolari regolari battezzati per sacerdote uomini donne
1999 4.000 50.000 8,0 5 5 800 2 5 15 4
2000 4.576 50.840 9,0 6 6 762 6 15 4
2001 4.576 50.894 9,0 6 6 762 2 7 15 4
2002 4.586 50.874 9,0 6 6 764 1 7 12 4
2003 4.601 50.874 9,0 5 5 920 1 6 11 4
2004 4.601 50.874 9,0 4 4 1.150 1 6 11 4
2005 4.601 50.874 9,0 3 3 1.534 1 4 9 4
2010 4.875 57.400 8,5 5 5 975 1 6 8 4
2014 4.975 52.500 9,5 6 1 5 829 1 5 10 11

Voci correlateModifica

Collegamenti esterniModifica

  Portale Diocesi: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di diocesi